Trattare con il sexting

Se tuo figlio ha inviato o ricevuto un nudo, chiedi consiglio su quale supporto puoi aspettarti dalle organizzazioni e cosa puoi fare per risolvere la situazione.

Cosa c'è nella pagina?

Cosa devo fare se il sexting colpisce mio figlio?

Suggerimenti per aiutare il bambino con un incidente di sexting e dove chiedere aiuto.
Visualizza la trascrizione del video
Se succede, un bambino potrebbe essere riluttante a parlarne, poiché potrebbe temere l'umiliazione, essere giudicato o farsi togliere il proprio dispositivo.

Per aiutarli, offri il tuo sostegno e cerca di rimanere calmo.

Scopri con chi il contenuto è stato inizialmente condiviso, con chi è stato passato, se è stato fatto maliziosamente o se uno scherzo è andato storto.

La scuola di tuo figlio sarà in grado di aiutarti ad affrontare le ripercussioni e di sostenere tuo figlio a scuola.

Cerca il nome completo di tuo figlio in diversi motori di ricerca e vedi quali informazioni e immagini sono pubbliche.

Se sospetti che l'immagine sia stata condivisa con un adulto, contatta il Child Exploitation and Online Protection Center (CEOP), che è il responsabile della polizia nazionale per lo sfruttamento sessuale online.

I siti di social network dovrebbero rimuovere un'immagine se richiesto. Se l'immagine è stata condivisa tramite un telefono cellulare, contattare l'operatore che dovrebbe essere in grado di fornire supporto.

Se tuo figlio chiama ChildLine e riporta l'immagine, Childline collaborerà con Internet Watch Foundation per rimuovere tutte le copie conosciute dell'immagine da Internet.

I passaggi da adottare per sostenere il tuo bambino

La maggior parte dei giovani non vede il sexting come un problema e sono riluttanti a parlarne con gli adulti perché hanno paura di essere giudicati o di farsi sottrarre il telefono. Se tuo figlio ha condiviso una sua foto o un video esplicito, potrebbe essere molto turbato, specialmente se è stato ampiamente diffuso. Se ti accorgi di questo, cerca di rimanere calmo e rassicurali sul fatto che hanno il tuo supporto e li aiuterai seguendo i seguenti passi:

Gestione documento

Quindi ti sei nudo online…. offre consigli ai giovani che sono stati coinvolti in incidenti di sexting e non sanno cosa fare.

Scaricare

Esplora i fatti

Scopri con chi il contenuto è stato inizialmente condiviso, con chi è stato trasmesso, se è stato fatto maliziosamente o se uno scherzo è andato storto.

Contatta il sito Web o il fornitore

I siti di social network dovrebbero rimuovere un'immagine se richiesto. Se l'immagine è stata condivisa tramite un telefono cellulare, contattare il fornitore che dovrebbe essere in grado di fornire un nuovo numero. Visita la nostra pagina segnalalo per ottenere consigli come segnalarlo sulle piattaforme più popolari.

Contatta Childline

Se tuo figlio chiama ChildLine e riporta l'immagine, ChildLine lavorerà con un'organizzazione chiamata Internet Watch Foundation per ottenere tutte le copie conosciute dell'immagine di tuo figlio rimosse da Internet.

Chiama la scuola

La scuola di tuo figlio sarà in grado di aiutarti ad affrontare le ripercussioni e di sostenere tuo figlio a scuola. Se l'immagine è stata condivisa con altri bambini nella scuola, dovrebbero avere un processo per affrontarla e saranno in grado di impedire che l'immagine venga condivisa ulteriormente.

Segnalacelo

Se sospetti che l'immagine sia stata condivisa con un adulto, contatta il Child Exploitation and Online Protection Center (CEOP), che sono i responsabili delle attività di polizia nazionale per lo sfruttamento sessuale dei minori online.

Risorse da usare insieme

Ecco alcuni video che puoi condividere con i tuoi figli che possono essere utilizzati per aiutarli a reiterare l'impatto che il sexting può avere su di loro e su altri.

Proteggi la loro curiosità - la storia di April - un esempio di come il sexting possa andare storto
Amaze.org video esplicativo per aiutare i bambini a comprendere le conseguenze del sexting

FAQ: Cos'è la molestia sessuale online?

La molestia sessuale online è descritta come "condotta sessuale indesiderata su qualsiasi piattaforma digitale ed è vista come una forma di violenza sessuale. Può includere una serie di comportamenti che utilizzano contenuti online (immagini, messaggi, post o video) su numerose piattaforme.

Può far sentire i giovani:

  • minacciato
  • Exploited
  • costretto
  • umiliato
  • sconvolto
  • sessualizzata
  • discriminato

Accodamento a Rapporto del progetto deSHAME di Childnet, le molestie sessuali online si verificano tra i giovani poiché quasi un terzo delle ragazze di età compresa tra 13 e 17 anni (31%) ha ricevuto messaggi sessuali indesiderati online dai loro coetanei (rispetto all'11% dei ragazzi) nell'ultimo anno.

Come puoi sostenere i giovani su questo problema?

  • Consiglia a tuo figlio di segnalarlo se lo vede. Visita il sito Childnet per vedere come puoi segnalare su piattaforme diverse.
  • Di 'loro di non andare d'accordo ma chiamalo se succede
  • Rassicura tuo figlio che vengono a parlare con te o con un adulto di fiducia o organizzazioni come ChildLine per ottenere supporto riservato. Il mix fornire una linea di supporto per 25 e Muro di pietra offrire anche consulenza a giovani lesbiche, gay, bi e persone trans per aiutarli a trovare servizi locali.
Gestione documento

Rapporto di ricerca del progetto deSHAME di Childnet - offre informazioni sulle esperienze dei giovani in materia di molestie sessuali online.

Vedi rapporto

Dove andare per aiuto

Se sei preoccupato e hai bisogno di aiuto per affrontare il problema con tuo figlio, ecco un elenco di organizzazioni che possono aiutarti.

Gestione documento

Quindi ti sei nudo online…. offre consigli ai giovani che sono stati coinvolti in incidenti di sexting e non sanno cosa fare.

Scaricare
Scroll Up