Proteggi i dati di tuo figlio e la reputazione online | Questioni di Internet
MENU

Proteggere i dati di tuo figlio

Ottieni consigli su come proteggere i dati di tuo figlio online e suggerimenti su come aiutarlo a fare scelte intelligenti su ciò che condivide su se stesso e sugli altri.

Cosa c'è nella pagina

Parlando con tuo figlio della sua reputazione online

Molti dei siti che i bambini amano usare chiedono loro di rivelare informazioni su se stessi, dalle loro foto e i loro amici, i loro nomi e dove vivono, alla loro musica, film e giochi preferiti.

È bello per loro costruire relazioni e condividere i loro interessi, ma è anche importante parlare con i tuoi figli in modo che capiscano cosa potrebbe accadere se condividono troppo online.

Come aiutare i bambini a condividere la sicurezza e proteggere i propri dati
Visualizza la trascrizione del video
Voice over video:

È bello per tuo figlio costruire relazioni e condividere interessi online, ma è importante parlare con loro di ciò che potrebbe accadere se condividessero troppo.

Parla di privacy e informazioni che non dovresti condividere online. Ciò include il loro vero nome, indirizzo, numero di telefono, scuola e città in cui vivono.

Incoraggia tuo figlio a pensare a quali amici condividono - è probabile che lo condividano con gli altri. Una conversazione con amici intimi è spesso aperta a tutti gli amici o anche a tutti su Internet

Suggerimento lampadina

Ottieni suggerimenti e consigli su come proteggere l'impronta digitale di tuo figlio.

Visita l'hub di consulenza

Toolkit di disintossicazione dei dati per aiutarti a declutterare i dispositivi e mantenere il controllo dei dati personali

Insegnare loro sulla privacy

  • Assicurati che tuo figlio sia a conoscenza delle informazioni che non dovrebbe rivelare online. Ciò include il loro vero nome, indirizzo, numero di telefono, scuola e città in cui vivono. Vedere

Fai attenzione con chi condividono

  • I bambini e soprattutto gli adolescenti che utilizzano siti come Facebook e Whatsapp possono avere centinaia e persino migliaia di amici online. Più amici hanno, meno è probabile che li conoscano tutti bene, il che significa che potrebbero avere meno controllo sui contenuti che condividono. Incoraggia tuo figlio a pensare a quali amici condividono le informazioni.

Rimani anonimo

  • Nelle chat room i bambini possono ritrovarsi a parlare con altre persone che non conoscono. In questo caso non dovrebbero mai rivelare i loro dettagli personali. Più informazioni rivelano, più facile può essere per qualcuno costruire un'identità per loro.

Pulisci le app sui dispositivi

  • Insieme a tuo figlio rivedi le app e il sito Web che utilizzano e li incoraggiano a eliminare o rimuovere quelli che non utilizzano più. Ciò impedirà alle app di conservare i propri dati e limitare gli incidenti di catfishing o furto di ID se un account non viene controllato su base regolare.

Prenditi del tempo per leggere i T&C

  • Se tuo figlio sta aprendo un nuovo account o si sta registrando per qualcosa online, sebbene possa essere tolto, dedica del tempo a leggere i T&C. Questo ti darà un'idea di come verranno utilizzati i dati di tuo figlio ea chi possono essere trasmessi. Condividi questo video CBBC con tuo figlio su 'Termini e condizioni spiegati'.

Incoraggiali a gestire le password

  • È importante ricordare ai bambini di non condividere la password con gli amici e cambiarli ogni tanto per mantenere i loro dati al sicuro. Il salvataggio delle password nei browser sui dispositivi condivisi può essere problematico, quindi è sempre una buona idea farlo solo se il dispositivo è il loro.

Rivedi le impostazioni sulla privacy sui social network

  • Incoraggiali a rivedere le impostazioni sulla privacy sui social network che utilizzano e rivedere periodicamente la loro lista di amici per assicurarsi che condividano le loro vite digitali con persone che conoscono e di cui si fidano. È anche una buona idea parlare di ciò che è sicuro condividere con persone che hanno incontrato solo online. Condividere le informazioni con qualcuno che hanno incontrato solo online può essere rischioso, quindi è meglio consigliargli di provare a mantenere private le informazioni personali chiave. Usa questi 12 suggerimenti rapidi sulla privacy online per i genitori'dall'ufficio del Commissario per la privacy del Canada.

Evidenzia l'aspetto di un'impronta digitale positiva

Articolo lampadina

Clicca per essere d'accordo con cosa? Nessuno legge i termini del servizio, confermano gli studi

Visita il Guardian

CBBC Lifebabble - Condividi questo con tuo figlio a aiutarli a conoscere i diritti digitali

Gestisci l'attività sociale dei bambini

Dai ai giovani gli strumenti per mantenere il controllo di ciò che dicono di sé e degli altri sui social. Ecco il nostro toolkit essenziale per iniziare.

Toolkit online per gestire la loro attività sociale
CONDIVIDI QUESTO CONTENUTO

GDPR e diritti dei bambini: cosa significa tutto questo?

ICO 'I tuoi dati contano'campagna per spiegare come vengono utilizzati i dati personali ai sensi del GDPR

GDPR o regolamento generale sulla protezione dei dati è una legge entrata in vigore nel maggio 2018 per garantire che i dati di tutti, in particolare i dati dei bambini, siano utilizzati correttamente e legalmente da tutte le organizzazioni che vi hanno accesso.

In parole povere ti dà un maggiore controllo su come vengono utilizzati i tuoi dati e garantisce che ogni organizzazione che li gestisce ti tiene informato su come pianificano di farlo.

Per i bambini, la legge ha stabilito un'età per il consenso di 13 anni su una vasta gamma di app e siti web. Quindi, se tuo figlio si iscrive a un servizio online o a una piattaforma social e ha meno di 13 anni, dovrà ricevere l'autorizzazione dei genitori prima di poter aprire un account. Scopri di più sui diritti digitali dei bambini visitando il Sito Web 5Rights.

Scroll Up