MENU

Come una password complessa protegge dalle violazioni dei dati

L'impostazione di una password complessa può aiutare a proteggere dalle violazioni dei dati

Le violazioni dei dati possono capitare a chiunque, ma una password complessa può aiutare a prevenirle. Il National Cyber ​​Security Center (NCSC) spiega come crearne di sicuri, in modo che tu e la tua famiglia possiate stare al sicuro e al sicuro.

Cos'è la sicurezza informatica?

Trascorriamo più tempo che mai online, dallo shopping ai giochi, allo streaming, al banking e ai social media. In effetti, Internet è una parte così fondamentale della vita moderna, che è difficile immaginare come funzioneremmo senza di essa.

sicurezza informatica È tutto basato su:

  • adottare misure per impedire ai criminali informatici di entrare in possesso dei nostri account e dati online
  • proteggere i telefoni, tablet e laptop che utilizziamo per accedervi

Il miglioramento della sicurezza informatica e la riduzione delle possibilità di violazione dei dati potrebbero includere l'impostazione di password complesse, l'utilizzo di software o impostazioni antivirus controllo dei genitori.

Cos'è una violazione dei dati?

Una violazione dei dati si verifica quando un criminale informatico ottiene l'accesso non autorizzato alle informazioni, come l'enorme quantità di dettagli personali che molte organizzazioni detengono. In genere, i criminali lo fanno utilizzando le loro competenze tecniche per hackerare i computer oi siti Web dell'organizzazione.

In che modo una violazione dei dati potrebbe interessare te o tuo figlio?

Se un criminale informatico accede ai tuoi dati o a quelli di tuo figlio (che possono includere e-mail, indirizzo o data di nascita), può utilizzarli per creare e-mail di phishing convincenti o messaggi di testo truffa.

Possono quindi inviarli a milioni di persone in tutto il mondo per indurre i destinatari a fornire informazioni preziose, come le loro password. Questi messaggi di truffa ed e-mail in genere contengono collegamenti a siti Web falsi che sembrano autentici. Tuttavia, questi siti memorizzano i tuoi dettagli reali una volta che li hai digitati. Inoltre, questi siti Web possono anche installare virus sul tuo computer o rubare le password che inserisci.

E non sono solo e-mail o SMS. Se le informazioni rubate durante la violazione dei dati includono numeri di telefono, potresti ricevere una chiamata sospetta da qualcuno chiedendoti informazioni sensibili (come coordinate bancarie o password) o per l'accesso al tuo computer.

Privacy e furto di identità

L'identità di chiunque può essere rubata. Scopri come evitare che accada a tuo figlio.

Il furto di identità può avvenire attraverso violazioni dei dati. Le password complesse possono aiutare.

VISITA HUB

Il collegamento tra violazioni dei dati e password

Se i tuoi dati vengono rubati in una violazione dei dati, i criminali cercheranno di accedere ai tuoi account provando le password davvero ovvie utilizzate da milioni di persone (come 123456 o passw0rd). Questo è il motivo per cui è davvero importante che tu e le password online di tuo figlio siate forti e sicure. Le password deboli possono essere decifrate in pochi secondi. Più lunga e insolita è la tua password, più difficile sarà decifrare un criminale informatico.

Una lezione per insegnare ai bambini in KS2 le password complesseInsegna ai bambini a creare password complesse con l'Introduzione alla protezione delle informazioni personali online dalle questioni digitali.

VISITA LA PIATTAFORMA

Aiutare tuo figlio a creare una password complessa

Quando tuo figlio inizia a creare account online, è importante che capisca come scegliere una password complessa.

In primo luogo, aiutali a evitare le password più comuni che i criminali possono facilmente indovinare. Per i bambini, questo potrebbe includere un compleanno, una squadra del cuore o il nome di un membro della famiglia o di un animale domestico. Questo tipo di informazioni può esistere sui social media o in altri formati online, il che significa che sono facili da scoprire.

Un buon modo per aiutare tuo figlio a rendere difficile decifrare una password complessa è con tre parole casuali. Scegli tre parole casuali e mettile insieme per creare un'unica password. Ad esempio, "apple", "nemo" e "biro" potrebbero diventare applenemobiro.

Poiché i bambini potrebbero avere difficoltà a ricordare password diverse, potrebbero utilizzare la stessa password in tutti gli account. Tuttavia, è importante utilizzare password diverse per ogni account. Ovviamente la maggior parte di noi ha molti account online, quindi creare password diverse per tutti loro (e ricordarli) può essere difficile soprattutto per i bambini. Tuttavia, per rendere tutto più semplice, puoi:

  • scrivere tutte le loro password su un pezzo di carta o in un taccuino che è tenuto in un posto sicuro e lontano dai dispositivi
  • utilizzare un gestore di password sul proprio dispositivo
  • consenti al tuo browser di salvare le tue password per te e tuo figlio: è sicuro per te salvarle quando ti viene chiesto
Puoi salvare password complesse sui browser per un facile utilizzo

Browser come Safari e Chrome ti chiederanno prima di salvare la tua password.

Avvertire contro la condivisione della password

Come suggerisce il nome, la condivisione della password avviene quando condividi la tua password con qualcun altro. Ad esempio, un bambino potrebbe condividere le proprie password per la scuola, i videogiochi o gli account dei social media con gli amici (o qualcun altro online). Tuttavia, ciò può portare a vari problemi con la sicurezza e può andare contro i Termini di utilizzo per molte piattaforme.

Aiuta i bambini a capire che va bene per loro condividere una password con un genitore o un adulto fidato. Ad esempio, gli insegnanti potrebbero aver bisogno di conoscere le password dei propri studenti per le piattaforme utilizzate a scuola. Tuttavia, i bambini non dovrebbero mai condividere una password con gli amici o con chiunque affermi di conoscerli online.

Inoltre, le organizzazioni non chiederanno mai loro di condividere la propria password tramite e-mail o SMS. Incoraggialo a parlare con te se qualcuno chiede loro la password.

Altre azioni per mantenere la tua famiglia al sicuro online

  • L'NCSC ha creato Cyber ​​velocisti, una serie di risorse di sicurezza online per bambini di età compresa tra 7 e 11 anni. Insegnanti e genitori possono utilizzare le risorse (che include un gioco online) per aiutare i propri figli a conoscere la sicurezza informatica
  • Esplora l'argomento Privacy e sicurezza in Questioni digitali per aiutare a esplorare l'argomento delle password complesse con tuo figlio
  • Se sei un cliente di un'organizzazione che ha subito una violazione dei dati, puoi leggere il La guida dell'NCSC sulle misure da intraprendere a seguito di una violazione dei dati
  • Per ulteriori consigli su come stare al sicuro online, fare riferimento a Il sito web Cyber ​​Aware di NCSC.
Cos'è la sicurezza informatica?

Scopri come migliorare la sicurezza online della tua famiglia.

Cos'è la sicurezza informatica?

GUARDA LA GUIDA
È stato utile?
Dicci come possiamo migliorarlo

Messaggi recenti