MENU

Che cos'è OnlyFans? Cosa devono sapere i genitori

Con OnlyFans che segnala un aumento delle iscrizioni dall'inizio di marzo 2020, è una piattaforma di cui potresti aver sentito parlare. Tuttavia, ci sono preoccupazioni per il lato oscuro di OnlyFans. Sempre più giovani minorenni utilizzano questa piattaforma per vendere per soldi contenuti sessualmente espliciti di se stessi.

Cosa c'è nella pagina

Che cos'è OnlyFans?

OnlyFans è una piattaforma online e un'app creata nel 2016. Con essa, le persone possono pagare per i contenuti (foto, video e live streaming) tramite un abbonamento mensile. I contenuti sono creati principalmente da YouTuber, istruttori di fitness, modelli, creatori di contenuti e personaggi pubblici al fine di monetizzare la loro professione. È anche popolare tra i creatori di contenuti per adulti.

Limite minimo di età per OnlyFans

Secondo la politica di OnlyFans, gli utenti devono avere almeno 18 anni.

Preoccupazioni per OnlyFans

Il sito con sede in Gran Bretagna è diventato sempre più popolare per le persone che erano disoccupate o che lavoravano da casa durante la pandemia di coronavirus. Tuttavia, è anche sempre più popolare tra le prostitute.

Il documentario della BBC, #Nudes4Sale, ha indagato sull'aumento della vendita online di contenuti per adulti espliciti da parte dei minori di 18 anni. Il documentario ha rilevato che fino a un terzo degli utenti di Twitter che pubblicizzavano immagini esplicite aveva meno di 18 anni. Inoltre, un gran numero di creatori minorenni utilizza i social media per vendere nudi in cambio di denaro e regali.

Twitter ha detto di sì "tolleranza zero per qualsiasi materiale che presenti o promuova lo sfruttamento sessuale dei bambini". La società ha chiesto "ulteriori informazioni sugli account trovati nel documentario che potrebbero essere collegati a tali contenuti".

Andate a impostazioni di privacy e sicurezza per Twitter.

Snapchat ha detto alla BBC: "Vietiamo severamente gli account che promuovono o distribuiscono contenuti pornografici. Non analizziamo il contenuto degli account privati, ma cerchiamo continuamente modi per trovare e rimuovere questi account, comprese le discussioni con altre piattaforme come Twitter ".

Andate a Impostazioni di privacy e sicurezza di Snapchat.

OnlyFans è anche un servizio in abbonamento. Ciò significa che per accedere al contenuto di un Creator, gli utenti devono pagarlo. Se un giovane ha accesso a una carta di credito o ad un'altra forma di pagamento, può iscriversi ai contenuti di qualcuno senza che un genitore lo sappia.

Impara come aiutarli a gestire i loro soldi.

Cosa dice la legge britannica?

La legge del Regno Unito afferma che devi avere almeno 18 anni per vendere o distribuire contenuti espliciti. Tuttavia, attualmente non esiste alcun requisito legale per le piattaforme online per monitorare i contenuti espliciti che potrebbero aver avuto origine da utenti minorenni. Ciò significa che il creatore del contenuto e la persona che lo acquista sarebbero soggetti a responsabilità penale se fosse intrapresa un'azione.

Nuove leggi sotto il Bolletta di sicurezza online dice che le aziende potrebbero esserlo multato di £ 18 milioni o il 10% del loro fatturato globale se non riescono a mantenere i bambini al sicuro sulle loro piattaforme.

OnlyFans ha delle misure di sicurezza?

A maggio 2019, OnlyFans ha introdotto un nuovo processo di verifica dell'account. Un Creator ora deve fornire un "selfie" insieme al proprio ID nell'immagine per dimostrare la propria identità. Tuttavia, la ricerca ha mostrato che gli utenti minorenni utilizzavano gli ID di altre persone, creando account senza problemi. Ciò suggerisce che la verifica dell'età non è abbastanza forte.

In una dichiarazione alla BBC, OnlyFans ha dichiarato: “Esaminiamo costantemente i nostri sistemi per assicurarci che siano il più robusti possibile. Se veniamo avvisati di qualsiasi persona minorenne che ha ottenuto o ha tentato di ottenere un accesso illegittimo alla piattaforma, adotteremo sempre misure immediate per indagare e sospendere l'account. "

Tuttavia, una ragazza di 17 anni che ha detto di essere riuscita a usare OnlyFans per sette mesi. Sebbene i suoi account siano stati ripetutamente segnalati e chiusi, è stata in grado di utilizzare l'ID di un'amica più anziana per registrarsi di nuovo. Anche se non si assomigliavano, ha avuto successo. A causa di esempi come questo, il sito ora richiede agli utenti di posare accanto a una carta d'identità e quindi di inviare una fotografia tenendola alzata in faccia.

Perché i ragazzi vogliono un account OnlyFans?

Gli adolescenti potrebbero voler aderire come un modo "facile" per fare soldi. Secondo quanto riferito, alcuni Creator possono guadagnare fino a £ 30,000 al mese. Tuttavia, gli adolescenti non capiscono che questa è una percentuale molto piccola.

Sebbene OnlyFans sia strettamente legato ai contenuti per adulti, altri contenuti non richiedono nudità o atti sessuali per fare soldi. Gli adolescenti possono vedere questa come un'opportunità per loro.

A segnalazione di VoiceBox e OnlyFans, commissionato da Parent Zone, esplora l'idea in modo molto approfondito.

Modi per proteggere tuo figlio e a cosa prestare attenzione

    • I rapporti mostrano che i minori di 18 anni utilizzano documenti d'identità falsi e passaporti dei familiari per creare account. Conserva questi documenti al sicuro e al sicuro ove possibile.
    • Al momento della registrazione, gli utenti devono fornire le proprie coordinate bancarie per ricevere i pagamenti tramite OnlyFans. Assicurati di avere un blocco genitori o altre impostazioni disabilitate/abilitate per gestire l'accesso ai tuoi o ai loro conti bancari.
    • Gli utenti minorenni possono essere più vulnerabili agli abusi sessuali. Potrebbero non capire perché la condivisione di contenuti per adulti sulla piattaforma è dannosa. Il nostro rapporto, Guardami – Adolescenti, Sexting e Rischi, ha rilevato che la probabilità che un bambino invii un'immagine esplicita è più che raddoppiata tra i 14 e i 15 anni.

    Pertanto, è importante:

    • Fai conversazioni oneste all'inizio con loro sulle conseguenze della condivisione di contenuti sessuali. Ciò potrebbe includere parlare di predatori sessuali, adescamento online, ricatti o persino di come la polizia potrebbe essere coinvolta se sono autori di "revenge porn".
    • Imposta i controlli sulla privacy sui loro dispositivi.
    • Filtro e / o blocco siti o app scelti con il tuo provider di banda larga.

Ti piace quello che facciamo? Volere sostenere il nostro lavoro?

Rapporto di sexting lampadina

Visualizza il nostro rapporto "Guardami - Adolescenti, sexting e rischi" in collaborazione con Youthworks, sul sexting.
Guardami immagine

Visualizza rapporto
È stato utile?
Dicci come possiamo migliorarlo

Messaggi recenti

mvnbvnbvnbvnbvnbvnbvbn