MENU

Diritto al roaming - con un passaporto digitale

I bambini e i giovani con esperienza di cura amano connettersi, giocare, imparare e divertirsi online, proprio come qualsiasi altro bambino. E ancora, intuizione da bambini con esperienza di cura suggerisce che abitano un ambiente più ostile e hanno maggiori probabilità di incontrare maggiori rischi online.

La stessa ricerca ci dice che i bambini e i giovani in custodia trovano la libertà e le opportunità che la connettività porta particolarmente vantaggiose. Gli affidatari a loro volta ci hanno detto che spesso sapevano molto poco della vita online dei bambini a loro affidati e non erano sempre sicuri di come iniziare una conversazione al riguardo. Ogni nuovo posizionamento comporta la necessità di rinegoziare l'accesso digitale.

Il passaporto digitale risponde a queste esigenze. È uno strumento di comunicazione per gli affidatari e i loro figli, creato per facilitare conversazioni frequenti e di supporto, concordare misure proattive che possono sia adottare per mantenere il bambino più sicuro online e registrare eventuali misure di salvaguardia o incidenti relativi, nonché celebrare ciò di cui godono online.

Cosa offre il passaporto digitale?

  • Aiuta ad abilitare la vita digitale del bambino in modo positivo e di supporto
  • Uno strumento per gli assistenti per supportare le discussioni e la comprensione della vita online
  • Supporta gli accordi sull'accesso a Internet e sull'uso del dispositivo tra l'assistente e il loro bambino
  • Coerenza per un bambino o un giovane se si trasferisce in un'altra sistemazione o ambiente familiare
  • Un record per migliorare la salvaguardia
  • Uno strumento per aiutare a trarre il massimo da ciò che offre la tecnologia e aprire opportunità per bambini e giovani, in particolare quelli che si trovano in o che lasciano l'assistenza

Come funziona?

Il passaporto digitale può essere usato come un modo per discutere opinioni, sentimenti ed esperienze sulla vita digitale del bambino e registrare gli accordi presi, oltre a controllare se stanno ancora lavorando per il bambino. Parlare dei suggerimenti del Passport può anche aprire la strada per verificare se gli accordi stanno ancora funzionando e apportare modifiche tempestive, oltre a offrire ai bambini in custodia un modo per aprire una conversazione su come possono essere supportati al meglio.

Il passaporto digitale ha due sezioni principali. Uno raccoglie informazioni per l'affidatario e altri professionisti sulla vita digitale del bambino. L'altro è che il bambino esprima i propri desideri, sentimenti e interessi. La sezione Passaporto digitale per bambini può essere posseduta e tenuta dal bambino e offre loro l'opportunità di dire ciò che vogliono e di cui hanno bisogno.

Perchè ne abbiamo bisogno?

Sappiamo che il modo più efficace per proteggere i bambini online è che i loro accompagnatori siano interessati e supportino la loro vita online e che le conversazioni siano significative e regolari.

Sappiamo anche che molti affidatari sono esitanti dal punto di vista tecnologico e potrebbero non rimuovere i dispositivi e limitare l'accesso digitale quando per molti giovani in cura è l'unico modo per connettersi agli amici e, se del caso, alla famiglia.

Il passaporto digitale funge da risorsa per supportare gli affidatari nella gestione delle conversazioni cruciali che li aiuteranno a comprendere, sostenere e salvaguardare la vita online dei propri figli.

Chi lo ha creato?

Il passaporto digitale è stato creato da Gruppo di lavoro Utenti vulnerabili UKCIS- una collaborazione di specialisti che offrono volontariamente il loro tempo per aiutare a ridurre la probabilità che i bambini con vulnerabilità subiscano danni online.

Il passaporto digitale è stato un'idea di Adrienne Katz (Youthworks) ed è stato creato da lei con il contributo di esperti di Adam Gordon (LGfL), Dr. Simon P Hammond Emirati Arabi Uniti e Steve Bailey (Barnado's), oltre al contributo di tutti gli altri membri di il gruppo di lavoro degli utenti vulnerabili di UKCIS.

È un privilegio lavorare con un team di professionisti così talentuosi e speriamo che questi documenti supportino i bambini esperti nell'assistenza a godere dei vantaggi della connettività in modo sicuro.

Risorse documento

Il nostro rapporto "Rifugio e rischio - Vita online per giovani vulnerabili" evidenzia i numerosi rischi e pericoli per i giovani vulnerabili online.

Vedi rapporto
Scroll Up