Una nuova ricerca rivela che genitori e figli si dividono per l'impatto della tecnologia sulla solitudine

TalkTalk Solitudine e tecnologia per adolescenti rapporto rivela che la metà degli adolescenti nel Regno Unito (48%) pensa che i social media e Internet li facciano sentire meno soli mentre solo un quarto (26%) dei loro genitori è d'accordo.

Lo studio, che esamina gli atteggiamenti di entrambi i genitori e dei propri adolescenti nei confronti della tecnologia e della solitudine, ha intervistato più di 2,000 giovani di età compresa tra 13-16 e più di 2,000 genitori degli stessi adolescenti.

Le opinioni degli adolescenti sulla tecnologia sono in gran parte positive

Ha scoperto che gli adolescenti erano molto più ottimisti dei loro genitori sull'impatto positivo della tecnologia. La metà (51%) degli 13-16 ha affermato che durante i periodi in cui si sono sentiti soli, la tecnologia ha anche fornito una soluzione alla propria solitudine: hanno fatto nuove amicizie, ricevuto supporto e consigli e ricevuto commenti positivi mentre erano online.

Tuttavia, preoccupante per gli adolescenti che si sentivano soli, poco meno di un terzo (31%) ha ammesso di non aver discusso dei propri sentimenti con nessuno.

Genitori più soli degli adolescenti

In tutto il Regno Unito, i genitori si sono sentiti più soli dei loro figli adolescenti, il che potrebbe influire sul modo in cui consigliano e parlano ai loro figli della questione. 28% dei genitori ha dichiarato di sentirsi solo, spesso o sempre, rispetto al 21% dei giovani.

Principali cause di solitudine invariate per gli adolescenti

Le quattro principali cause della solitudine dei giovani, secondo genitori e adolescenti, erano questioni legate al denaro, alla fiducia, alle amicizie e alla timidezza. Ciò suggerisce che le questioni economiche e sociali tradizionali sono i principali fattori che guidano la solitudine tra gli adolescenti, mentre le questioni legate alla tecnologia digitale legate al mondo online contribuiscono di meno.

Genitori che necessitano di supporto per aiutare gli adolescenti a navigare nell'esperienza digitale

Il rapporto rivela che la maggior parte dei genitori (70%) si preoccupa dell'uso della tecnologia da parte dei loro adolescenti. Eppure oltre un terzo (37%) si è sentito mal equipaggiato o semplicemente incerto su come gestire o navigare in sicurezza la tecnologia e l'uso online dei propri adolescenti.

Questa mancanza di fiducia sta portando all'inerzia tra i genitori verso l'uso sicuro di Internet da parte dei loro adolescenti.

Carolyn Bunting, CEO di Internet Matters, ha dichiarato:

"La ricerca ribadisce come gli adolescenti non fanno distinzione tra il loro mondo online e offline e si rivolgono ai dispositivi per aiutarli a sentirsi connessi e supportati.

“Essendo in sintonia con la vita digitale del proprio bambino, i genitori possono sentirsi in grado di aiutarli a sfruttare tutte le opportunità che il mondo online ha da offrire.

"Avere conversazioni regolari, aperte e oneste e familiarizzare con la tecnologia che stanno utilizzando, è il modo più semplice per i genitori di creare un ambiente online efficace e positivo per i loro figli."

Guida per i genitori per aiutare gli adolescenti a beneficiare del mondo online

Per aiutare i genitori a risolvere questo problema, abbiamo creato un guida per affrontare la solitudine con la tecnologia. Scritta con l'esperta di genitori digitali di supporto, la dott.ssa Elizabeth Milovidov, presenta i migliori consigli di 6 che i genitori possono utilizzare per aiutare gli adolescenti a trarre il meglio dalla loro vita digitale e combattere i sentimenti di solitudine.

Risorse documento

Consulta i consigli per aiutare gli adolescenti a navigare nel mondo online e ad affrontare il complesso problema della solitudine.

vedi guida

Altro da esplorare

Vedi più risorse e articoli per supportare i bambini online:

Collegamenti sul sito

Messaggi recenti

Scroll Up