Scopri di più

Scopri come viene creata e tracciata una reputazione online per aiutare i bambini a comprendere gli effetti di lunga durata di ciò che condividono online.

Cosa c'è nella pagina

Cosa costituisce una reputazione online?

Internet tiene traccia del comportamento online di tutti: le foto che cariciamo, i commenti che altre persone fanno su di noi e le cose che acquistiamo. Questa è la nostra reputazione online. È importante che i bambini capiscano come gestire la loro reputazione online e gli impatti per loro di una reputazione online negativa.

Guarda per scoprire come viene creata la reputazione online di tuo figlio.
Visualizza la trascrizione del video
Voce fuoricampo:

Internet registra tutto ciò che facciamo online: le foto che cariciamo, ciò che diciamo, i commenti che altre persone fanno di noi e le cose che acquistiamo. Questo costituisce la nostra reputazione online.

I bambini iniziano a condividere le informazioni sin dalla tenera età e spesso esistono dati sostanziali su di loro. Cosa succede se queste informazioni non sono accurate o sono il risultato di sexting o cyberbullismo? Una volta online è difficile da cancellare o modificare e potrebbe avere un impatto duraturo.

I bambini dovrebbero capire che le loro azioni online possono influenzare sia se stessi che gli altri. Non dovrebbero mai dire nulla di chiunque non vorrebbero dire di loro. I commenti sgradevoli che fanno ora possono riflettere su di loro per gli anni a venire.

Quali attività online possono aumentare la possibilità e la probabilità che mio figlio veda contenuti inappropriati?

  • Partecipare ai social network prima di raggiungere l'età minima
  • Giocare e usare app non adatte all'età
  • Guardare streaming live che possono mostrare contenuti inappropriati o prenderne parte e sfruttarli inconsciamente

Fatti e statistiche sulla reputazione online

immagine pdf

Più di 1 su 5 degli 8-17 anni ha affermato che qualcuno aveva pubblicato un'immagine o un video per intimidirlo
Fonte

immagine pdf

Quasi la metà (45%) dei 13-17enni ha visto foto nude o quasi nude di qualcuno che conoscono condivise nella propria scuola o nella comunità locale
Fonte

immagine pdf

Quasi un terzo dei bambini di 8-17 ha condiviso una foto che non vorrebbe che i loro genitori o badanti vedessero
Fonte

Queste statistiche mostrano che sebbene si pensi che i bambini "pensino prima di postare" e siano "consapevoli della condivisione", può essere difficile per loro trattenersi dal pubblicare cose di cui in seguito potrebbero pentirsi. È importante continuare a parlare con loro di ciò che loro e gli altri condividono su di loro in modo che possano riprendere il controllo di ciò che le persone impareranno su di loro.

Come si forma la reputazione online di mio figlio?

Molti genitori al giorno d'oggi pubblicano le foto di scansione dei loro bambini e le foto dei loro neonati sulle pagine dei social network. I bambini stessi iniziano a condividere informazioni fin dalla tenera età - il risultato è che quando saranno 18, esisterà un record permanente e spesso sostanziale su di loro.

Cosa succede se tali informazioni sono inaccurate o sono il risultato di sexting o bullismo? Una volta caricate, tali informazioni sono difficili da cancellare o modificare e potrebbero avere un impatto duraturo, soprattutto se condivise sui social media.

Emma Robertson di Digital Awareness UK condivide consigli su come aiutare il bambino a gestire la propria impronta digitale.
Visualizza la trascrizione del video
Ciao, sono Emma, ​​una attivista per la sicurezza online e stai guardando la serie di video Live My Digital. L'argomento di oggi è l'impronta digitale.

Questo video ti offre un'introduzione sull'impronta digitale, su come tuo figlio potrebbe usare la propria impronta a proprio vantaggio, oltre a offrire suggerimenti e consigli ai tuoi figli su come proteggerlo e ripulirlo.

Quando parliamo dell'impronta digitale, stiamo davvero parlando della scia di informazioni digitali che ci lasciamo alle spalle quando facciamo qualcosa online, quando condividiamo cose, cerchiamo cose, ci uniamo a gruppi o acquistiamo cose.

Le cose che stiamo facendo online vengono monitorate e monitorate da tutti i tipi di persone, dagli inserzionisti ai futuri datori di lavoro alle compagnie assicurative. È difficile immaginare che i nostri figli abbiano la testa intorno al fatto che le cose che stanno facendo online oggi, l'immagine sciocca che pubblicano o qualsiasi linguaggio politicamente scorretto che potrebbero usare potrebbero avere ripercussioni per loro anni dopo l'altro.

Il fatto è che la ricerca mostra che 48% dei datori di lavoro utilizzerà i motori di ricerca per ricercare le persone prima di considerarle per una posizione. E se decidessero di iscriversi all'università un giorno molte università ricercheranno anche la loro impronta digitale come parte del processo di candidatura. Avere un'impronta digitale può essere uno strumento fantastico per tuo figlio se vuole usarlo per mostrare i suoi hobby, interessi ed esperienze. Stiamo vedendo molto nel settore del lavoro in cui i giovani usano la social media per sviluppare qualcosa che attiri l'attenzione per distinguersi dalla folla.

Secondi CV 6 su Vine `{` now not available`} `portafogli splendidamente visualizzati su pinterest. CV creativi sviluppati da storie di Snapchat o persone che mostrano i loro hobby e interessi attraverso i loro blog e canali YouTube.

Ho parlato con un gruppo di studenti per avere le loro idee sulla loro impronta digitale.

`{` I giovani sono consapevoli delle loro impronte digitali? `}`

`{` Young girl talking`} `Ci viene sempre detto delle impronte digitali, ma in realtà non affonda. Quando pubblichi una foto non pensi a cosa il tuo datore di lavoro penserà in 10 anni

`{` Un'altra ragazza che parla`} `Se cerchi il nome di qualcun altro, una volta che abbiamo cercato il nome del mio amico e la sua era una mia foto lì, solo io non con lei perché le piaceva la mia foto o qualcosa del genere.

`{` Pensi alle implicazioni che la tua impronta digitale potrebbe avere sull'applicazione universitaria o sull'occupazione? `}`

`{` `un'altra ragazza che parla`}` `Penso che in seguito arriverà sicuramente a pentirmi di qualcosa di speciale quando le persone pubblicheranno foto abbastanza rivelatrici e pensi come 'oh saresti davvero felice con un futuro datore di lavoro che lo vede'

`{` `un'altra ragazza che parla`}` Il tuo passato potrebbe essere qualcosa di cui sei veramente orgoglioso di te, forse hai fatto qualcosa che vorresti che le persone in futuro conoscessero.

`{` Presenter Emma`} `COSÌ come puoi aiutare i tuoi figli a tenere conto delle loro impronte digitali?

In primo luogo, collabora con loro per assicurarti che le loro impostazioni di sicurezza siano standard di cui sei soddisfatto. Sui social network, ad esempio, nelle impostazioni di sicurezza di solito hai la possibilità di pubblicare post, scatti, video, privati ​​o pubblici. Chiedi a `{` tuo figlio`} `di consultare i loro profili online e se si imbattono in contenuti di cui non sono soddisfatti, dovrebbero essere in grado di eliminarli. Nulla può essere veramente cancellato online, ma almeno puoi renderlo meno visibile.

Il tagging è un modo per identificare qualcuno in una foto, un video o un commento sui social media. Se qualcun altro ha taggato tuo figlio in un contenuto a cui non desidera essere associato, di solito ha l'opzione di deselezionare.

E se qualcuno ha pubblicato contenuti di tuo figlio che entrambi desideri vengano rimossi, puoi anche segnalare ai social network stessi e richiedere che intervengano per eliminare tali contenuti per tuo conto.

A volte potrebbe essere necessario contattare la persona che ha condiviso direttamente quel contenuto e chiedere loro di eliminarlo. Vale anche la pena ricordare a tuo figlio di eliminare o disattivare tutti gli account indesiderati che non usano più. Solo perché non lo usano non significa che il contenuto scompare.

E incoraggia tuo figlio a prendere l'abitudine di cercarsi regolarmente. Utilizzando i motori di ricerca popolari come Google solo per vedere cosa gli altri potrebbero scoprire su di loro.

Se vuoi avere una conversazione su tuo figlio sulla sua impronta digitale, perché non incoraggiarlo a guardare l'impronta digitale creata appositamente per loro in modo da poter discutere insieme degli argomenti che abbiamo trattato in entrambi i video.

E perché non chiedere "Quanto spesso fai tu stesso Google?"

Spero che questo consiglio ti sia stato utile. Ricorda quanto sia straordinaria la tecnologia, abbiamo tutti il ​​diritto di divertirci ad usarla in modo sicuro e responsabile.

Abbiamo un sacco di altri video simili sui quali puoi fare clic per scoprire di più su come essere sicuri online.

Risorse documento

Barclays Digital Wings - Il tuo quiz sull'impronta digitale - Metti alla prova la conoscenza di tuo figlio della sua impronta digitale rispondendo insieme a questo breve quiz.

Rispondi al quiz

Quali sono gli effetti del comportamento online negativo?

Interferire con amicizie e relazioni

Un brutto commento fatto su qualcuno in privato può presto trovare la sua strada verso quella persona o anche più ampiamente se è condiviso dal destinatario.

Impatto sulle prospettive educative e di carriera

I futuri datori di lavoro e funzionari di ammissione spesso cercano informazioni sui candidati cercandoli online. La ricerca mostra che 35% dei datori di lavoro utilizza i social media per selezionare potenziali dipendenti.

Interruzione dei rating del credito futuri

Se l'identità di un bambino viene rubata e utilizzata per ottenere credito, potrebbe non essere notata per molti anni.

Come faccio a sapere che tipo di reputazione online ha mio figlio?

Puoi scoprire di più sulla reputazione online di tuo figlio procedendo nel seguente modo:

  • cerca il tuo bambino online - usa diversi motori di ricerca e controlla usando il nome completo di tuo figlio e altre informazioni identificative come città o soprannome.
  • Inoltre cerca su Google image guarda il tipo di informazioni rivelate da queste ricerche: i commenti, le foto, i link sono appropriati? Includono informazioni private come la loro scuola o indirizzo? Se tuo figlio ha un blog, cosa dice?
  • Se tuo figlio è membro di a sito di social network, prendere in considerazione l'adesione da soli e chiedi di essere la connessione online di tuo figlio, oppure chiedi a un altro adulto di fiducia di farlo. Sii consapevole del fatto che alcuni bambini possono avere due o più profili, uno che condividono con i loro genitori e uno che usano per parlare con i loro amici mettendo insieme tutte le informazioni e vedere cosa dicono di tuo figlio. L'immagine che ritrae ti fa sentire bene?
Risorse documento

Cos'è un tatuaggio digitale? - Articolo informativo per i genitori su ciò che i bambini pubblicano online e sul potenziale impatto.

Leggi l'articolo

Vedi il nostro top Suggerimenti su Internet Manners per aiutare i bambini a pensare al buon comportamento online

Scroll Up