Cose da considerare quando si dà ai bambini il loro primo smartphone

Il tuo allievo primario vuole il suo primo telefono cellulare? Il tuo adolescente ha attirato la sua attenzione sull'ultimo smartphone?

Vodafone esamina alcune delle cose da considerare prima di consegnare un nuovo dispositivo lucido.

Mio figlio è pronto per uno smartphone?

Non esiste un limite di età minima per i telefoni cellulari; è una decisione personale. Molti bambini ottengono cellulari intorno all'età di 11, quando iniziano la scuola secondaria, e 90% degli adolescenti nel Regno Unito ora ne ha uno.

Sebbene ci siano numerosi vantaggi nell'avere uno smartphone - inclusa la possibilità di rimanere più facilmente in contatto con mamma, papà e altri membri della famiglia - vale la pena chiedersi cose come: hanno davvero bisogno di uno smartphone? Sono abbastanza maturi e responsabili da averne uno? E quali sono le regole della loro scuola sugli smartphone?

Quale smartphone e tariffa dovrei scegliere per loro?

Tuo figlio o tua figlia potrebbero avere un particolare smartphone nella loro lista dei desideri, ma è una buona idea cercare dispositivi che ti permettano di gestire le funzionalità del telefono da solo: l'iPhone offre controlli parentali integrati chiamati "restrizioni'e il Samsung Galaxy ha Modalità bambini per esempio.

Puoi trovare consigli sul mettere controllo parentale sui dispositivi di tuo figlio su Vodafone Parenting digitale sito Web e in Internet Matters guida interattiva passo-passo.

Quanto costerà?

Quando si tratta di tariffe per il telefono di tuo figlio, vedi se riesci a ottenere un piano tariffario pensato per le famiglie. Alcuni piani riguardano più SIM, il che significa che tutti i membri della tua famiglia possono disporre di un dispositivo proprio e puoi controllare la disponibilità dei dati di ogni persona da un unico posto (ad es. Vodafone Red +).

Vale anche la pena impostare alcune regole per l'utilizzo dello smartphone di tuo figlio in termini di frequenza con cui lo usano e per cosa lo usano. Servizi a tariffa premium (come le linee della concorrenza) e utilizzo del telefono quando sono accesi vacanza all'estero può rapidamente sommare. Verificare con il proprio gestore di telefonia mobile costi specifici: Vodafone fornisce consigli in merito gestione dei costi sul suo sito Web, ad esempio.

Come posso aiutare mio figlio a rimanere al sicuro?

Avere uno smartphone è una grande responsabilità per ogni bambino, quindi troverai molti consigli su Vodafone Parenting digitale sito Web, compresi articoli sul digitale vita privata e reputazione.

Se il bullismo è una delle tue maggiori preoccupazioni, dai un'occhiata La guida anti-bullismo del Diana Award a pagina 28 di Vodafone's Parenting digitale rivista, controlla il #Beji forti online e fai sapere alla scuola di tuo figlio il Essere forti risorse online per gli insegnanti, che sono stati sviluppati da Vodafone e The Diana Award.

Quanto tempo dello schermo è la giusta quantità?

È una scelta individuale per ogni famiglia ma, come regola generale, ha senso incoraggiare un sano equilibrio tra il tempo sullo schermo e altre attività, come lo sport e vedere gli amici.

Gli smartphone sono l'ideale per socializzare e divertirsi, ma potresti voler impostare alcuni limiti sul tempo dello schermo di tuo figlio, come spegnere i dispositivi quando fanno i compiti e non portarli a letto. Alcuni dispositivi e app includono funzioni di limite di tempo per aiutarti a farlo.

Se non vuoi che tuo figlio o tua figlia si trovino sul telefono 24 / 7, un ultimo consiglio: prenditi un po 'di tempo lontano dai tuoi dispositivi. Spegni il cellulare quando ceni insieme e non essere tentato di dare una sbirciatina quando li aiuti con il loro progetto scolastico. Il tempo della famiglia è prezioso; quelle email di lavoro e i messaggi di WhatsApp possono aspettare.

Sei cose che puoi fare subito

1. Fatti coinvolgere: siediti con tuo figlio o tua figlia non appena ricevono il loro nuovo telefono e dai un'occhiata alle diverse funzionalità: scarica alcune app, controlla la fotocamera e invia insieme alcuni messaggi.

2. Definisci i confini: stabilisci alcune regole su quando e per quanto tempo a tuo figlio potrà utilizzare il proprio smartphone, a quali app e siti Web può accedere, a chi può contattare e come dovrebbe comportarsi sul proprio telefono e online. Guarda come Carrie e Marco hanno fatto questo per le loro famiglie.

3. Usa gli strumenti di sicurezza: imposta il controllo genitori sul loro smartphone in modo da poter bloccare l'accesso a contenuti inappropriati e fissare limiti di tempo. Dai un'occhiata a Vodafone's guida al controllo parentale o questioni Internet guida interattiva passo-passo. Per ulteriori informazioni e non dimenticare che non tutti i Wi-Fi pubblici hanno filtri attivi (cerca il logo Wi-Fi per famiglie per essere sicuro).

4. Proteggi la loro privacy: valuta se sei felice che tuo figlio condivida la propria posizione con gli altri tramite Bluetooth e i servizi di localizzazione all'interno delle app e chiacchieri sul strumenti per la privacy che sono disponibili su servizi come Facebook, Snapchat e Instagram.

5. Ridurre al minimo i costi: limitare l'accesso a app e acquisti in-app e imposta il telefono come predefinito su Wi-Fi ogni volta che è disponibile in modo da non essere scioccato quando arriva il conto.

6. Evita il furto: spiega a tuo figlio perché dovrebbero prendersi cura del proprio telefono come fanno la borsa o il portafoglio: è prezioso sia in termini di costi che di informazioni personali memorizzate.

Chiedi loro di impostare un passcode e il blocco automatico sullo schermo e di tenere nota del numero di serie IMEI del telefono (puoi trovarlo in Impostazioni> Generali o digitando * # 06 # nel telefono) nel caso in cui venga rubato. Mettiti al sicuro online ha molti consigli utili sulla sicurezza mobile.

Altro da esplorare

Se desideri saperne di più su come aiutare tuo figlio a godersi la visita sulla sicurezza del mondo digitale

Messaggi recenti

Scroll Up