Incoraggiare i bambini a denunciare il cyberbullismo tra amici | Questioni di Internet
MENU

Come incoraggiare i bambini a denunciare il cyberbullismo tra amici

Quando il cyberbullismo si verifica tra amici, può essere difficile per un bambino segnalare il comportamento. Potrebbero temere le ripercussioni nel loro gruppo di amici, ma è importante che si sentano abbastanza sicuri da agire. Gli esperti Alan Mackenzie e Karl Hopwood spiegano come i genitori possono sostenere i propri figli se vengono vittime di cyberbullismo tra amici.


Alan Mackenzie

Specialista della sicurezza online
Sito Web esperto

Qual è il modo migliore per incoraggiare i bambini a denunciare il cyberbullismo anche se avviene tra amici?

Come genitori, uno dei messaggi più importanti che diamo ai bambini e ai giovani quando stanno vivendo qualsiasi forma di comportamento dannoso è segnalarlo. Ma per un messaggio così semplice, non sempre ha successo.

Quando sono stato vittima di bullismo a scuola, c'erano due sentimenti opprimenti: vergogna perché pensavo che fossi io il problema, quindi non potevo segnalarlo a nessuno, e paura perché alcuni di quelli che facevano il bullismo erano cosiddetti amici e mi preoccupavo cosa accadrebbe se li 'spiacessi'.

Ma a differenza di quando ero a scuola e potevo andare a casa per allontanarmi dal bullismo, il bullismo moderno può essere implacabile, soprattutto se è online.

I bambini e i giovani non sempre si rendono conto delle conseguenze immediate ea lungo termine del comportamento di bullismo sugli altri, come l'impatto sull'autostima e sulla fiducia in se stessi. Può influenzare i compiti scolastici, gli esami, le relazioni e molto altro, e i sentimenti emotivi travolgenti possono rimanere con una persona per molti anni.

Quando sono coinvolti gli amici, è spesso visto come una presa in giro piuttosto che come un bullismo, quindi trovo che una delle migliori strategie quando si parla di comportamenti come questo è discutere di empatia, mettendo gli altri nei panni della persona vittima di bullismo. Questo aiuta gli altri a comprendere i sentimenti opprimenti di vergogna, paura, fiducia ridotta e altro ancora. Come si sentirebbero se questo stesse accadendo a loro? Si aspetterebbero che i loro amici facessero qualcosa al riguardo e se sì, cosa?

Karl Hopwood

Esperto di sicurezza online indipendente
Sito Web esperto

Qual è il modo migliore per incoraggiare i bambini a denunciare il cyberbullismo anche se avviene tra amici?

Il cyberbullismo può essere un problema significativo per bambini e giovani. Può assumere molte forme diverse e, purtroppo, spesso non viene segnalato. Questo perché i giovani esprimono preoccupazioni che gli adulti non possono aiutare; sono preoccupati che l'autore scopra che li hanno denunciati, il che potrebbe peggiorare le cose, o temono che vengano banditi dal loro gioco preferito o dalla loro piattaforma di social media a causa di ciò che sta loro accadendo. Si preoccupano di perdere il controllo della situazione e di scoprire che gli adulti reagiscono in modo eccessivo.

È importante ascoltare i bambini e i giovani quando vengono a denunciare il cyberbullismo: cosa vogliono che accada? Quali sono le loro opinioni? In alcuni casi, conosceranno la persona che li sta turbando.

Molti parlano di battute e, naturalmente, c'è una linea sottile qui. In definitiva, se bambini e ragazzi sono sconvolti da qualcosa che accade online, hanno bisogno di cercare aiuto e supporto, idealmente dai genitori o dagli insegnanti (o da un altro adulto di fiducia) ma anche dai social media o dalle piattaforme di gioco stesse. Possono anche avvalersi di linee di assistenza come RHC oppure NSPCC.

Se pensano che dire a qualcuno si tradurrà in un divieto immediato (nel tentativo di salvaguardarli), non parleranno con nessuno, il che potrebbe peggiorare il problema. I buoni canali di comunicazione sono fondamentali e un adulto sarà in grado di suggerire modi per iniziare una conversazione con l'amico che sta dietro al cyberbullismo.

Scrivi il commento

Scroll Up