MENU

Il progetto insieme online

Questo strumento interattivo è stato progettato da Internet Matters e Samsung per aiutare tutti i giovani, i loro genitori e tutori, a sviluppare capacità di pensiero critico e incoraggiare una cultura online positiva e inclusiva.

La prima fase si concentra sull'abbattimento degli stereotipi di genere con contenuti rivisti e supportati da insegnanti ed esperti con l'approvazione di Global Diversity Practice. La seconda fase si concentra sull'affrontare l'odio online con tutti i contenuti esaminati da esperti di sicurezza online e il supporto di Stop Hate UK.

A proposito di Risolvi per domani

Solve for Tomorrow è il programma di cittadinanza globale di Samsung, creato come parte del costante impegno di Samsung a supportare la prossima generazione di innovatori attraverso l'istruzione.

Nel Regno Unito, attraverso Solve for Tomorrow, Samsung offre a ogni giovane l'opportunità di utilizzare la tecnologia per affrontare alcuni dei problemi più difficili della società nell'ambito dei temi Istruzione, Sostenibilità, Diversità, Equità e inclusione e Isolazione sociale. Un programma tutto l'anno di corsi, workshop, tutoraggio e concorsi mette in contatto i giovani e sviluppa la loro fiducia e le capacità per farli progredire nella vita. Leggi di più qui.

La sicurezza online e la cittadinanza digitale sono alla base di ogni prodotto o servizio Samsung, pertanto Samsung si impegna a comprendere ed educare i giovani e le loro famiglie su come utilizzare la tecnologia come forza positiva, a qualsiasi età.

Cosa devi sapere sullo strumento interattivo

Questo strumento è stato sviluppato per:

  • Aiuta a preparare i bambini e i giovani (dai 6 anni in su). come rispondere alle esperienze che potrebbero incontrare online
  • Incoraggiare la fiducia quando si utilizza la tecnologia connessa, indipendentemente dallo sfondo
  • Consentire l'uso da parte dei bambini da soli, insieme ai loro coetanei, in classe oa casa
  • Promuovere l'apprendimento e conversazione su argomenti importanti
  • Lavorare in supporto del curriculum RSE.
Come funziona?

I quiz interattivi del progetto Online Together offrono a giovani e genitori l'opportunità di testare la loro comprensione di diversi argomenti online. Ciò contribuisce alle capacità di pensiero critico incoraggiando le conversazioni.

Quiz specifici per età

Ogni quiz è suddiviso in tre gruppi di età: Under 11, 11-13 e 14+. Questo aiuta i bambini di tutte le età ad accedere alle informazioni e ad apportare modifiche positive alle proprie esperienze online.

Discussione guida e informazioni

Dopo ogni domanda, troverai informazioni sulle risposte corrette, ulteriori indicazioni e risorse da salvare per dopo e domande di discussione da considerare prima di procedere. Puoi anche scaricare queste informazioni alla fine del quiz per tornare in seguito. Quindi, concediti dai 15 ai 30 minuti per giocare per la migliore esperienza di apprendimento.

Gioca indipendentemente o insieme

I bambini possono giocare insieme ai loro genitori o tutori a casa, oppure possono giocare con i coetanei a scuola. Lo strumento funziona bene anche per l'apprendimento indipendente, dando ai bambini l'opportunità di sviluppare le proprie conoscenze da soli.

Ulteriori informazioni

Alla fine di ogni quiz, ti vengono fornite opzioni per condividere sui social media, scaricare un certificato o scaricare risorse di supporto per aiutare con le conversazioni in corso sugli stereotipi di genere e l'odio online.

Quali argomenti sono trattati?

Affrontare l'odio online

Questo quiz esplora le caratteristiche protette, gli algoritmi, l'essere un upstander e altro ancora. Mentre ogni quiz specifico per età copre concetti simili, il linguaggio e i dettagli in ciascuno sono adattati per soddisfare i livelli di comprensione dei bambini in base alla loro età.

Scarica la guida dell'accompagnatore qui per saperne di più.

Abbattere gli stereotipi di genere

Questo quiz esplora gli stereotipi di genere, l'uguaglianza tra ragazzi e ragazze, sfidando i pregiudizi e altro ancora. Parlare di questi problemi può aiutare a fermare la diffusione dell'odio online come la misoginia e la misandria poiché è un argomento che viene spesso evitato.

Scarica la guida dell'accompagnatore qui per saperne di più.

Per chi è?

  • Giovani – di età inferiore a 11, 11-13 anni e 14+ per sviluppare gli strumenti e le competenze per sfidare le barriere online
  • Genitori e tutori – facilitare l'apprendimento e la conversazione sull'argomento insieme ai propri figli
  • Aule e gruppi giovanili – per supportare l'apprendimento nel programma di studi sulle relazioni e l'educazione sessuale e il Consiglio britannico per la sicurezza in Internet Educare per un mondo connesso

Perché è importante?

In un mondo sempre connesso, è importante aiutare i giovani a comprendere i punti di vista degli altri, aiutare i giovani a sentirsi responsabilizzati e supportati nelle loro esperienze con gli altri online e, per il primo argomento dello strumento, sfidare i preconcetti negativi sugli stereotipi di genere online.

Nello sviluppo di questi strumenti, Samsung e Internet Matters mirano a supportare sia i bambini, i giovani e le loro famiglie a:

  • pensa a come le parole e le azioni possono avere un impatto sugli altri,
  • mostrare come interagire con gli altri nel modo in cui vorrebbero essere trattati; e
  • dimostrare i modi migliori per rispettare e valorizzare le opinioni degli altri mettendo in mostra le cose che si possono fare per contribuire alla positività online.

Recensito e supportato da Pratica sulla diversità globale

e Stop Hate UK

Logo Stop Hate UK con una mano per la O in Stop e testo sottostante che recita "Stop Hate". Comincia qui.'

Scegli un quiz

Inizia a diffondere positività con uno dei quiz interattivi qui sotto.

Hai usato lo strumento? Diteci cosa ne pensate

Per aiutarci a migliorare la risorsa, completa il nostro breve sondaggio.

Sei in grado di condividere questa risorsa con la tua rete? Scarica il nostro pacchetto di sostenitori per avere idee che possano aiutarci.

Scarica il pacchetto
È stato utile?
Dicci come possiamo migliorarlo