I fatti della vita online

I veri genitori parlano di sicurezza online

È ormai un dato di fatto che i nostri figli trascorrano più tempo online. Man mano che il nostro mondo diventa sempre più connesso e "acceso", è importante dotarli degli strumenti giusti e fornire consigli su come gestire il loro mondo online.

Nuovo annuncio televisivo che mostra le opinioni dei genitori reali sulla sicurezza online dei bambini

Perché i fatti della vita online sono importanti

Avviando la conversazione con i tuoi figli sui fatti della vita online (dall'incoraggiare comportamenti online positivi, all'affrontare problemi più seri come cyberbullismo) puoi stare tranquillo sapendo che la tua famiglia può navigare in questo mondo emozionante e completamente connesso, in modo intelligente e sicuro.

La nostra ultima campagna parla con veri genitori che parlano apertamente delle loro preoccupazioni e della loro conoscenza della sicurezza online. Il mondo online può essere travolgente, ma l'aiuto di cui hai bisogno non deve esserlo. Ecco perché i nostri consigli sono suddivisi per età e problema, per assicurarti di ottenere le informazioni di cui hai bisogno in modo semplice e pratico.

Risorse e guide di supporto

Se sei preoccupato per un problema online, hai bisogno di aiuto per impostare i controlli sulle app o sui dispositivi di tuo figlio o desideri consigli sulla sicurezza online specifici per età, queste risorse ti offriranno proprio questo.

Storie dei genitori

Guarda le ultime storie dei genitori per ottenere consigli e suggerimenti dalle esperienze dei genitori reali

Dizionario di testo

Consulta un elenco di termini della lingua di testo per aiutarti a decifrare qualsiasi lingua di testo utilizzata dai bambini.

Incontra le famiglie

Keith e Colleen

Sulla famiglia di Keith e Colleen

Abbiamo due ragazze giovani, quindi la nostra principale preoccupazione è la possibilità di loro vedere contenuti inappropriati o eccessivamente sessualizzati. Come risultato del blocco, hanno anche effettuato videochiamate per tenersi in contatto con amici e familiari, quindi siamo consapevoli di chi stanno parlando, comprese le app di messaggistica e giochi online giocano come Roblox.

Può essere davvero travolgente quando ci sono nuove piattaforme e applicazioni che vengono lanciate tutto il tempo - Penso che dobbiamo essere onesti con noi stessi perché ci sono così tante cose a cui puoi pensare, è abbastanza per i genitori con cui stare al passo .

Ci sono alcune cose che cerchiamo di fare già per salvaguardare, come l'utilizzo di age-gated controllo dei genitori per avere più fiducia in ciò che stanno guardando. Cerchiamo di instillare giorni senza dispositivi (per tutti noi ... e questo include la TV!) - Abbiamo scoperto che le ragazze sono più consapevoli di come utilizzano il tempo sullo schermo quando ce l'hanno. Sono troppo giovani per i social media, ma permettiamo loro di connettersi con la famiglia attraverso i nostri profili: tutto ciò che vogliono pubblicare o scaricare deve essere prima approvato da noi.

Al giorno d'oggi, abbiamo bisogno che la tecnologia faccia parte dell'ambiente familiare - aiuta anche noi come genitori. Tuttavia, ci aspettiamo che man mano che invecchiano le conversazioni potrebbero diventare un po 'più difficili, quindi dovremo attraversare quel ponte quando si tratta di esso.

Vedi ulteriori consigli:

Simon e Tasmin

Sulla famiglia di Simon e Tasmin

I nostri figli sono pre-adolescenti: trascorrono la maggior parte del tempo giocando online, guardando video BMX o unboxing. Hanno i loro giocattoli al piano di sopra, ma per qualche motivo si divertono a guardare le altre persone che aprono i loro! Le uniche regole che abbiamo in atto sono che devono chiedere quando vogliono andare sui loro dispositivi e non possono prendere il loro letto - di solito sono abbastanza bravi. Altrimenti, ci starebbero tutto il giorno!

Le nostre principali preoccupazioni riguardano le persone con cui parlano online, chi può inviare loro messaggi e vedere cose che non sono adatte all'età. Quando nostro figlio vuole giocare a un nuovo gioco o provare qualcosa di nuovo, di solito lo giochiamo / configuriamo prima noi stessi e gli mostriamo come farlo. Abbiamo un account collegato a Fortnite in modo da poter vedere con chi sta giocando e con chi sta inviando messaggi, ma non possiamo sentire cosa gli altri gli dicono attraverso l'auricolare.

Abbiamo dovuto parlare con i nostri figli di come effettuare pagamenti online. Nostra figlia ha cliccato su qualcosa che ha confermato l'acquisto senza rendersene conto - non lo sapevamo fino a quando il conto non è arrivato. Adesso sa di non farlo, ma abbiamo dovuto usarlo come esperienza di apprendimento.

Odiamo che a volte ti guardi intorno e siamo tutti seduti sui nostri dispositivi, ma immagino che sia tutta una questione di equilibrio. È importante che sappiano come usare la tecnologia, altrimenti rimarranno indietro, soprattutto quando invecchiano.

Vedi ulteriori consigli:

Jean e Don

Sulla famiglia di Jean e Don

Con due adolescenti a casa, siamo in una fase in cui cerchiamo di non interferire troppo perché vogliono la loro privacy. E lo rispettiamo, ma ci piace comunque sapere cosa sta succedendo per assicurarci che non si trovino in situazioni difficili. Piuttosto che "metterli a sedere" per una chat, proviamo ad avere conversazioni regolari che tendono ad essere quando guardano cose online o quando ci dicono qualcosa che è successo a un amico - ne parleremo allora.

Una delle nostre maggiori preoccupazioni è che qualcosa che dicono o fanno online ora che potrebbe causare problemi in seguito, come danneggiare le loro opzioni di carriera, quindi cerchiamo di incoraggiarli a pensare a quello che stanno facendo online; non usare parolacce, non condividere i tuoi dati personali o la tua posizione su profili social pubblici e non pubblicare nulla che possa offendere.

Utilizziamo ancora il controllo genitori per monitorare l'utilizzo del Wi-Fi sui loro dispositivi (e spegnerlo se necessario!) E cerchiamo di avere orari dei pasti senza dispositivi in ​​modo da poter parlare come una famiglia. Ma usiamo la tecnologia insieme: per giocare, fare piccoli balli e abbiamo usato un'app per imparare lo spagnolo insieme, il che è stato davvero carino.

Ciò di cui abbiamo più bisogno in questi giorni sono consigli che ci forniscano le informazioni più aggiornate su nuove app e piattaforme, per sapere se sono sicure o cosa cercare.

Vedi ulteriori consigli:

È stato utile?
Dicci perché
Scroll Up