MENU

Guida dei nonni alla sicurezza online

Un recente studio ha scoperto che 4 nei nonni 10 aiuta con l'assistenza all'infanzia in quello che è stato soprannominato "nonnismo".

Per aiutare i nonni a fare i conti con la vita online, abbiamo creato una nuova guida per i nonni alla sicurezza online con consigli pratici per proteggere i bambini.

All'interno della guida

Cinque rapidi suggerimenti di sicurezza online per iniziare 

1. Conoscere le regole e attenersi a loro

Scopri quali regole sono in vigore per tuo nipote quando si tratta della sua tecnologia. Cerca di mantenere messaggi coerenti mentre ti prendi cura di tuo nipote in modo che abbiano le stesse regole sull'uso della tecnologia e su ciò che possono e non possono fare online.

2. Migliora la tua tecnologia

Scopri quali dispositivi utilizzano i tuoi nipoti, da uno smartphone a un tablet e assicurati di sapere come funzionano.

3. Scopri se la tecnologia che stanno utilizzando è adatta all'età

Parla con tuo nipote di quali app, giochi e siti stanno utilizzando e assicurati di sapere che tutto ciò che stanno facendo è adatto all'età.

4. Controlla il controllo genitori

Molti genitori impostano il controllo parentale attraverso la loro banda larga - assicurati che siano presenti controlli genitoriali sulla tua banda larga ove necessario.

5. Preparati se qualcosa va storto

Avere un piano d'azione in atto se si imbattono in qualcosa che li sconvolge online. Offri un orecchio in ascolto in modo che possano venire da te con preoccupazioni e insieme elaborino il modo migliore per sostenerli (che sia rassicurazione, impostazione dei controlli o segnalazione dell'incidente).

Screen time - Quanto tempo trascorrono online?

Essere consapevoli di quanto tempo trascorre online tuo nipote ti aiuterà a sfruttare al meglio il tuo tempo insieme.

  • Discutere del loro limiti di tempo dello schermo; ci sono delle regole familiari su quanto tempo possono trascorrere online o ci sono aree che sono state zone designate senza schermo nella loro casa? Le aree normalmente includono il tavolo da pranzo o le loro camere da letto, a seconda dell'età.
  • Il tempo dello schermo può essere molto utile per i bambini in quanto li aiuta imparare, creare e socializzare. Durante le vacanze, può aiutarli a rimanere in contatto con i loro amici ma assicurarsi che stiano assumendo una dieta variata di attività online e offline è cruciale. Se stai lottando per coinvolgere il tuo nipotino offline, fai clic qui per più consigli.

Parental control – Stabilire i confini digitali

Cosa sono i controlli parentali?

  • I controlli parentali sono i nomi di un gruppo di impostazioni che metterti in controllo di quale contenuto tuo nipote può vedere. In combinazione con le impostazioni sulla privacy, queste possono aiutarti proteggi i tuoi figli dalle cose che non dovrebbero vedere o esperienza online.
  • È importante fare i conti con i controlli parentali a cui tuo nipote è abituato nel caso in cui ti occupi di loro a casa tua. Molti genitori installano controlli sulla loro banda larga per aiutano a limitare ciò a cui hanno accesso i loro figli. La mancata applicazione dei controlli parentali corretti potrebbe esporre tuo nipote a potenziali rischi online come la visualizzazione di contenuti inappropriati, contatti inappropriati o comportamenti inappropriati online. Consulta le nostre guide al Controllo genitori.
  • Avere conversazioni regolari con tuo nipote su ciò che fanno online ti aiuterà anche a tenere sotto controllo con chi stanno parlando e cosa stanno facendo online.
Revisione delle impostazioni delle posizioni

Molte app e tecnologie offrono automaticamente l'opportunità di condividere la tua posizione durante la condivisione dei post. Incoraggia tuo nipote a non condividere la sua posizione o le immagini in tempo reale per non rivelare la sua posizione. Tuttavia, esistono app e tecnologie che offrono la condivisione della posizione in tempo reale, tra cui Snapmap, che fa parte dell'app di condivisione di foto Snapchat.

Usano Snapchat? Se è così, ecco qualche consiglio:

  • Su Snapchat, gli utenti hanno il loro avatar personale; quando fai clic sulla sezione della mappa di Snapchat puoi vedere dove sono tutti i tuoi amici intorno a te. Questa condivisione della posizione può essere molto dannosa per i bambini, non solo perché rivela la loro posizione alla lista dei loro amici, ma può anche far sentire tuo nipote come se si stessero perdendo.
  • On Scatta mappe puoi vedere quando i tuoi amici escono insieme. Questo potrebbe portare tuo nipote a sentirsi escluso poiché può vedere i suoi altri amici uscire senza di loro. Per fermarlo dovresti incoraggiare i tuoi nipoti a disattivare i servizi di localizzazione su Snapchat, per a guida passo passo su come fare questo vedere la pagina dei controlli.

Gioco online – Giocare in sicurezza

Con l'ascesa di popolari giochi online multiplayer come Fortnite e Roblox, è importante parla con tuo nipote di quali giochi online stanno giocando e su quali dispositivi li stanno giocando.

  • I giochi, come i film, hanno una classificazione in base all'età in modo che tu possa controlla che cosa sta giocando tuo nipote è adatto all'età.
  • Basta cercare il nome del gioco nell'App Store e il suo Classificazione di età PEGI apparirà nella descrizione dell'app.
  • Avere conversazioni regolari sui giochi a loro piace giocare e chiedi loro se puoi partecipare, così puoi vedere come funzionano.
  • Assicurati di esserlo chiedendo a tuo nipote con chi stanno giocando. Molti giochi hanno un elemento di social media e quindi senza le impostazioni corrette applicate al gioco potrebbero correre il rischio di essere contattati da estranei. Fondamentalmente, ricorda al tuo nipote che possono venire da te se dovessero affrontare comportamenti abusivi o inappropriati durante il gioco.
  • Infine, la dipendenza da gioco è classificata come dipendenza ufficiale dall'Organizzazione mondiale della sanità. Se tuo nipote sta lottando per impegnarsi al di fuori della sua comunità di gioco e sei preoccupato che stiano mostrando segni di dipendenza dal gioco, visita la nostra guida qui.

Gestire denaro online 

Man mano che i bambini trascorrono più tempo a giocare online e a connettersi tramite i social media, queste attività li portano anche a fare più acquisti in-app.

Con il denaro sempre più digitalizzato nella storia recente attraverso Apple e Google Pay sui dispositivi, nonché la crescita di app per aiutare i bambini a gestire il denaro, è diventato più importante aiutare i bambini a capire come sviluppare buone abitudini di denaro online.

Se tuo nipote gioca, utilizza i social network o semplicemente naviga in siti online, ecco alcuni suggerimenti rapidi per aiutarlo ad affrontare i potenziali rischi della spesa o della gestione del denaro online:

1. Acquisisci familiarità con gli acquisti in-app nelle app e nelle piattaforme utilizzate dai bambini
2. Utilizza le impostazioni su dispositivi e piattaforme per controllare la spesa
3. Aiutali a seguire le regole di base che i loro genitori hanno stabilito su dove e come possono spendere soldi online
4. Parla con loro del valore del denaro in modo che possano fare scelte più intelligenti su ciò che acquistano
5. Parla delle truffe online e di come individuarle in modo che non vengano indotte a divulgare le loro informazioni personali che possono metterle a rischio

Per ulteriori consigli, scarica il nostro Guida alla gestione del denaro online.

Live streaming

Un recente studio di Internet Matters ha rilevato che quasi un terzo dei ragazzi di età compresa tra 11 e 13 anni è in live streaming. Ciò significa che si stanno trasmettendo in diretta su Internet con un clic di un pulsante. Scopri se tuo nipote è appassionato di live streaming e quali app utilizza per questo scopo e con chi condivide. È importante riconoscere se tuo nipote potrebbe condividere informazioni personali con estranei.

Per assicurarti che il tuo nipotino sia in live streaming in modo sicuro, assicurati che non riveli alcun dettaglio personale. Incoraggia il tuo nipotino a trasmettere in streaming in pubblico solo in modo che non rivelino informazioni importanti su se stessi e parlino loro dei pericoli di un eccesso di condivisione a un pubblico sconosciuto.

Quali problemi possono affrontare i bambini online?

Contenuto inappropriato

C'è una grande quantità di contenuti inappropriati su Internet che, se non vengono prese precauzioni, potrebbero esporre tuo nipote a danni online come materiale pornografico, linguaggio volgare, gioco d'azzardo, chat room non moderate e siti che incoraggiano il terrorismo o il razzismo.

Avere una conversazione

Incoraggia tuo nipote a parlare con te nel caso dovessero imbattersi in contenuti inappropriati e scoprire come vi hanno acceduto.

Imposta i controlli

Per impedire ai tuoi nipoti di vedere qualcosa che non dovrebbero, usa motori di ricerca a misura di bambino come Google Safe Search o Swiggle e imposta modalità di sicurezza su siti Web come YouTube. Puoi imparare a farlo qui.

Cyberbullismo

Il cyberbullismo abbraccia tutti i diversi tipi di tecnologia e i bambini che utilizzano social media o siti che accolgono con favore feedback come YouTube possono essere aperti ai commenti di estranei. Il bullismo non finisce più alle porte della scuola e i bambini possono essere soggetti a commenti crudeli su tutti i loro dispositivi, inclusi smartphone e console di gioco.

Trova i segni

Visita il nostro Hub di cyberbullismo per consigli, inclusi i segnali che tuo nipote potrebbe essere vittima di cyberbullismo e rimanere in sintonia con chi sta parlando online.

Parla del comportamento online

Le conversazioni sulla loro condotta online e su come bloccare o denunciare i bulli sono cruciali.

Sexting

Sexting è l'invio e la ricezione di messaggi espliciti o immagini. Queste immagini possono essere condivise tramite iMessage, WhatsApp, Facebook Messenger, Snapchat, Twitter DM, ecc. Il sexting è un argomento molto difficile di cui parlare con i tuoi nipoti, potrebbero non sentirsi in grado di parlarne con te.

Discutere sul mantra "pensa prima di pubblicare"

Ricorda ai tuoi nipoti che una volta che le immagini sono state inviate su Internet non è possibile recuperarle e devono riflettere molto attentamente su dove potrebbe finire l'immagine.

Fai attenzione ai passaggi per agire

Se tuo nipote viene da te dopo aver condiviso un'immagine esplicita e aver fatto il giro di un gruppo di amicizia o intorno alla loro scuola, allora ci sono dei passi che puoi fare. È possibile contattare il sito di social network e rimuoveranno l'immagine. Se ritieni che l'immagine sia stata condivisa con un adulto, puoi segnalarla a Sfruttamento minorile e Centro di protezione online.

Peer Pressure

I bambini possono sentire una maggiore pressione online per pubblicare foto di loro che si divertono e sono all'altezza di ciò che i loro coetanei pubblicano online. Parlare con i tuoi nipoti dei selfie che hanno visto online e della loro immagine di sé è davvero importante poiché molti bambini soffrono di una bassa autostima a causa della pressione online per apparire in un certo modo o per postare continuamente.

Aiutali a mettere in discussione ciò che vedono online

Parla con loro di come ciò che vedono online potrebbe non essere una rappresentazione della vita reale e ricorda loro che un'immagine non li definisce.

Incoraggiali a svolgere attività di bilanciamento online e offline

Incoraggiare il tempo lontano dai loro dispositivi e impegnarsi in attività offline può aiutare. Questo video dal sito web della BBC fornisce ai bambini consigli sulla sicurezza online che possono essere condivisi con loro per aiutarli a risolvere il problema.