Proteggi i bambini dall'autolesionismo - Internet Matters
MENU

Proteggi tuo figlio dall'autolesionismo

Parlare di autolesionismo può essere difficile, ma iniziare una conversazione su come gestire in sicurezza le proprie emozioni e renderle consapevoli di dove e quando cercare aiuto può essere un buon punto di partenza. Vedi altri consigli di seguito.

Cosa c'è nella pagina?

Parlare di autolesionismo con tuo figlio

Come genitore può essere abbastanza sconvolgente se sospetti che tuo figlio si autolesionista, tuttavia, è importante rimanere calmi e cercare di parlarne apertamente con lui.

Cosa fare se pensi che un bambino si autolesionista

Questo è un argomento difficile da affrontare con tuo figlio e deve essere trattato in modo sensibile se sei preoccupato per il suo comportamento. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare la tua conversazione:

Scopri perché

Parla insieme per cercare di capire cosa fa sì che tuo figlio inizi a fare autolesionismo. L'autolesionismo di solito è una risposta a qualcos'altro che sta accadendo nella vita di una persona. Puoi lavorare insieme per affrontare le cause.

Sii onesto con te stesso

Non è insolito sentirsi feriti, devastati, scioccati, arrabbiati, tristi, spaventati, colpevoli, responsabili, indifesi o impotenti. Considera di consultare un consulente o un terapista per te stesso se stai lottando per far fronte.

Evita di dare ultimatum

Gli Ultimatum raramente funzionano e possono guidare il comportamento sottoterra, e potresti non avere ulteriori possibilità di discutere l'argomento e affrontarlo davvero. L'autolesionismo può creare molto dipendenza, ed è importante che la decisione di fermarsi provenga dalla persona che si autolesionista.

Cerca di evitare di assumere il controllo

Molte persone autolesioniste ritengono che sia un modo importante per avere un certo controllo sulla propria vita. Cerca di non prenderlo sul personale se tuo figlio non ti può parlare perché sei troppo vicino.

Costruisci la loro fiducia e dimostra di fidarti di loro

Dai spazio a tuo figlio. Dimostra di fidarti di loro e costruisci la loro fiducia resistendo alla tentazione di monitorarli troppo da vicino. Cerca di trovare un equilibrio tra il mantenimento della consapevolezza delle loro attività e il loro diritto alla privacy.

per ulteriori informazioni

Esiste un numero crescente di libri e siti Web che possono aiutarti a comprendere l'autolesionismo. Dare a te stesso questa conoscenza ti aiuterà a essere comprensivo e di supporto e a dimostrare che stai facendo lo sforzo di capire.

Video NHS: gli esperti condividono perché è importante parlare di autolesionismo
Gestione documento

Ricevi maggiori consigli da Mind: cosa possono fare gli amici e la famiglia per aiutare?

visita il sito
Scroll Up