MENU

Prevenire il cyberbullismo

Consigli per prevenire il cyberbullismo tra i bambini

L’impatto del cyberbullismo può essere devastante per un giovane. Pertanto, avviare conversazioni sulla sicurezza online il prima possibile può aiutare a prevenire che il cyberbullismo accada a tuo figlio.

Scopri come prevenire il cyberbullismo e proteggere tuo figlio.
Visualizza la trascrizione del video
il modo migliore per proteggere tuo figlio
0:03
online significa interessarsi attivamente
0:05
hanno avuto la loro vita digitale fin dall'inizio
0:10
conversazioni regolari su ciò che fanno
0:12
online per creare fiducia e comprensione
0:15
di ciò che stanno vivendo aiutateli
0:20
capire che il loro comportamento online
0:21
dovrebbero riflettere ciò che fanno nella realtà
0:23
mondo e come parlare del potenziale
0:28
conseguenze di ciò che vedono e fanno
0:30
online insieme alla viscosità del
0:33
web rendendo difficile rimuovere le cose
0:35
condividere e infine renderli consapevoli
0:40
delle impostazioni e del reporting sulla privacy
0:42
funziona quando la piattaforma che utilizzano
0:44
per aiutarli a gestire ciò che vediamo fare e
0:47
condividi online inserendo tutti questi suggerimenti
0:51
azione
0:51
li aiuterà a fare scelte più sicure online
0:54
ma quando le cose vanno male ci sono
0:56
sempre cose che puoi fare per aiutare

4 consigli rapidi per la prevenzione del cyberbullismo

Inizia presto le conversazioni

Fai conversazioni adatte all'età

Non importa l'età di tuo figlio, puoi parlare di cyberbullismo. Fare questo li aiuterà a:

  • riconoscere i comportamenti di bullismo
  • sapere quando e come segnalare tali comportamenti
  • avere esperienze online positive.

Esplora le nostre guide alle conversazioni per saperne di più.

Come posso proteggere un bambino vulnerabile?

Tutti i bambini possono godere dei vantaggi di andare online con il giusto supporto. Infatti, bambini con vulnerabilità segnalano impatti più positivi derivanti dall’andare online rispetto ai bambini senza vulnerabilità. Pertanto, se il bullismo avviene online, privarli dell’accesso può avere ulteriori impatti negativi.

Se tuo figlio ha una disabilità o un'altra vulnerabilità, è importante offrirgli il giusto sostegno. Nella maggior parte dei casi, questo sostegno non sembrerà molto diverso da quello offerto ai bambini senza vulnerabilità. Tuttavia, potrebbero fornire più indicazioni e check-in.

Esplora modi per supportare i bambini con difficoltà di apprendimento mentre assumono la responsabilità della propria sicurezza online.

Imposta il parental control

Il controllo parentale può aiutare a prevenire il cyberbullismo

Circa 1 bambino su 10 subisce cyberbullismo da parte di persone che non conosce. Questo numero aumenta a quasi 2 su 5 per i bambini con vulnerabilità, secondo la nostra ricerca.

Rispetto ad altri danni, questo numero è piuttosto basso. Tuttavia, l’impatto del cyberbullismo è molto più elevato rispetto ad altri danni online. Infatti, Il 55% dei bambini che hanno subito cyberbullismo da parte di sconosciuti afferma che ha un impatto elevato.

Pertanto, impostare il controllo genitori è un buon modo per prevenire il cyberbullismo, soprattutto da parte di estranei. Puoi limitare chi può contattare tuo figlio, come può comunicare e a quali siti o app può accedere.

Esplora la nostra gamma di guide dettagliate sul controllo parentale qui.

Ulteriori informazioni sul cyberbullismo

Rimani aggiornato sul cyberbullismo

È importante comprendere appieno i problemi da cui vuoi proteggere tuo figlio. Pertanto, imparare ciò che puoi sul cyberbullismo può aiutare a prevenirlo. Non solo saprai a cosa fare attenzione, ma lo saprà anche tuo figlio. E questo significa che sapranno quando è il momento di venire da te per chiedere aiuto.

Informazioni sul cyberbullismo.

Rimanere al sicuro sui social media

Scarica questa infografica che mostra i modi migliori per creare un account sui social media sicuro in grado di prevenire il cyberbullismo.

SCARICA L'INFOGRAFICA

Come prevenire il cyberbullismo

Esplora i diversi modi in cui puoi prevenire il cyberbullismo e proteggere tuo figlio online.

Parliamo di cyberbullismo

Il modo migliore per proteggere tuo figlio è partecipare attivamente alla sua vita digitale. Per alcuni genitori, questo può significare accedere ai messaggi dei bambini e ai profili dei social media e per altri, può significare gestire il controllo genitori per limitare ciò a cui possono accedere.

Tuttavia, il controllo genitori e la sicurezza dei dispositivi sono solo una parte del quadro. Il modo più efficace per supportare la sicurezza online dei bambini è avere conversazioni regolari. Ecco alcuni punti di discussione per iniziare:

Consulta la guida per parlare di cyberbullismo

Ottieni suggerimenti e consigli specifici per età su come parlare di bullismo online per evitare che accada.

INIZIA UNA CONVERSAZIONE
Cosa vogliono fare online?

Prima di iniziare una conversazione sulla sicurezza online, è importante stabilire cosa vuole fare online tuo figlio. Vogliono connettersi con gli amici attraverso i social media o semplicemente giocare? Utilizzeranno Internet per ricercare i compiti? Intrattieni una conversazione onesta su ciò che vogliono e decidi cosa ti fa piacere che esplorino.

Concordate quali azioni intraprenderà vostro figlio se vedrà/sperimenterà cyberbullismo

Concordare le azioni può essere un modo davvero utile per preparare tuo figlio ad andare online. Che si tratti del modo in cui possono denunciare il cyberbullismo a cui potrebbero essere testimoni o di cosa vorresti che facessero se lo sperimentassero direttamente, significa che tuo figlio sarà più preparato. Ricorda loro che possono sempre contattarti se hanno dimenticato quali azioni vorresti che intraprendessero.

Esplorate insieme la sicurezza online

Abbiamo creato diversi strumenti per stimolare le conversazioni e creare fiducia sui problemi del cyberbullismo. Il progetto Online Together I quiz interattivi adatti all'età offrono ai giovani e ai genitori l'opportunità di testare la propria comprensione diversi argomenti online. Puoi anche esplorare Questioni digitali, una selezione di lezioni gratuite sulla sicurezza online.

Imposta i controlli e le impostazioni sulla privacy

Come genitore, hai alcune decisioni da prendere su come vuoi che tuo figlio interagisca online e sui social media e quali misure vuoi mettere in atto per proteggerlo.

Guardate insieme le impostazioni sulla privacy

Esplorate insieme le impostazioni sulla privacy

Ne abbiamo alcuni consigli sull'utilizzo delle impostazioni sulla privacy delle app social più popolari per proteggere tuo figlio dall'interazione con estranei. Esistono anche una serie di nuove app e software che bloccano, filtrano e monitorano il comportamento online, che possono aiutarti a vedere con chi sta interagendo tuo figlio.

Assicurati che i profili siano privati

Assicurati che i profili siano privati

Usa il loro soprannome e una foto del profilo del loro animale domestico o della loro band preferita, piuttosto che loro stessi, e incoraggiali a fare amicizia solo con persone che conoscono nella vita reale. Evita di condividere informazioni personali come la scuola, l'età e il luogo in cui vivono.

Esaminare e impostare la sicurezza

Consulta le guide dettagliate su videogiochi, piattaforme di social media e altro ancora per proteggere i bambini dal cyberbullismo.

IMPOSTARE I CONTROLLI GENITORI

Rimani informato 

Quando parli di sicurezza online, ricorda che una conversazione non è sufficiente. Concorda check-in regolari con tuo figlio e ricordagli che può avvicinarsi a te domande.

Anche se probabilmente usi tu stesso i social network, potresti voler conoscere quelli nuovi che tuo figlio sta usando o vuole usare.

Usali tu stesso e configura il tuo account in modo da poter sperimentare ciò che tuo figlio potrebbe vedere. Ce ne sono anche molti social network a misura di bambino potrebbero usare mentre si preparano per artisti del calibro di Snapchat e Instagram.

Toolkit online per gestire la loro attività sociale
CONDIVIDI QUESTO CONTENUTO
È stato utile?
Dicci come possiamo migliorarlo