Scopri di più

Scopri come il bullismo è cambiato mentre il mondo digitale incoraggia più bambini a dedicarsi ai social media e alle app di messaggistica anonima per condividere le loro esperienze e gestire le relazioni.

Cosa c'è nella pagina

Cos'è il cyberbullismo?

Il cyberbullismo è quando qualcuno si oppone ad altri utilizzando mezzi elettronici, questo potrebbe comportare servizi di social media e messaggistica su Internet, accessibili su un telefono cellulare, tablet o piattaforma di gioco. Il comportamento è di solito ripetuto e, a volte, può essere sottile come lasciare qualcuno fuori da una chat di gruppo o ritagliarlo da un'immagine.

Che cos'è il cyberbullismo: un riepilogo di ciò che i genitori devono sapere sulla questione
Visualizza la trascrizione del video
Voce fuoricampo:

Internet e i social media hanno cambiato il modo in cui i bambini vivono il bullismo

Ora, il bullismo può accadere oltre le porte della scuola,

Ovunque e in qualsiasi momento, sotto forma di cyberbullismo - su piattaforme social, di gioco e di messaggistica istantanea

Con l'aiuto dell'Alleanza anti-bullismo e degli esperti del settore, abbiamo creato un centro di consulenza per i genitori per supportare i bambini su come affrontare il problema.
Ecco cinque cose che devi sapere sul cyberbullismo ... Uno, il cyberbullismo può aver luogo 24 / 7 e si verifica ripetutamente su una gamma di app, giochi e dispositivi
Due, in quanto digitale, può raggiungere più persone rispetto alle forme tradizionali di bullismo e aumentare le possibilità che altri si uniscano al bullismo.
Tre, a differenza del bullismo faccia a faccia, i bambini non possono vedere l'impatto delle loro parole, quindi anche i bambini che non sono mai stati coinvolti nel bullismo possono pubblicare o condividere qualcosa senza pensare.
Consulenza sulla sicurezza online per i genitori 5 cose che devi sapere sul cyberbullismo
Quattro, anche se è facile conservare le prove, può essere anonimo, quindi è più difficile sapere chi c'è dietro.
Cinque, secondo le statistiche recenti sta crescendo e può consistere in una serie di azioni da molestie e minacce a esclusione, diffamazione e manipolazione.

Quindi, è importante prenderlo sul serio e dare ai bambini gli strumenti per affrontarlo
Il modo migliore per proteggere il tuo bambino online è quello di interessarsi attivamente alla sua vita digitale fin dall'inizio
Avere conversazioni regolari su ciò che fanno online per creare fiducia e comprensione di ciò che stanno vivendo.
Aiutali a capire che il loro comportamento online dovrebbe riflettere ciò che fanno nel mondo reale e come
Parla delle potenziali conseguenze di ciò che dicono e fanno online, insieme alla "viscosità" del Web che rende difficile rimuovere le cose che condividono.

Ultimo ma non meno importante, renderli consapevoli delle impostazioni sulla privacy e delle funzioni di reporting sulle piattaforme che utilizzano per aiutarli a gestire ciò che vedono, fanno e condividono online.
Mettere in pratica tutti questi suggerimenti aiuterà a fare scelte più sicure online ma quando le cose vanno male ci sono cose che puoi fare per aiutarti.
Se il tuo bambino è vittima di bullismo informatico è coinvolto nel bullismo, è importante mantenere la calma e offrire il tuo sostegno.

Lasciati guidare da tuo figlio nelle azioni da intraprendere per affrontare la situazione
Incoraggiali a continuare a parlare e ad essere pronti ad ascoltare e ad agire laddove necessario.
Non togliere i loro dispositivi a meno che questo non sia ciò che vogliono, in quanto potrebbero farli sentire isolati
Sia che tu stia segnalando a una scuola, alla polizia o a una piattaforma online, assicurati di scoprire come queste organizzazioni possono aiutare te e tuo figlio a risolvere la situazione con i consigli nel nostro hub.
Affrontare il cyberbullismo è una sfida, ma con il giusto supporto un bambino può recuperare e continuare a sviluppare le abilità per fare scelte più intelligenti online.
Ecco tre cose da prendere per ricordare di sostenere un bambino nel cyberbullismo:
• Uno: partecipa e conversa regolarmente sulla sua attività online
• Due: fornisci loro gli strumenti per essere pronti ad affrontare le cose che potrebbero affrontare online
• Tre: essere consapevoli di dove e come chiedere aiuto per ottenere il giusto livello di supporto

Come ogni forma di bullismo, il cyberbullismo può essere orribile per i bambini coinvolti e di cui è difficile parlarne. Il cyberbullismo può avvenire tramite SMS, e-mail e sui social network e piattaforme di gioco. Può consistere in:

  • Minacce e intimidazioni
  • Molestie e stalking
  • Diffamazione
  • Rifiuto ed esclusione
  • Identifica il furto, l'hacking negli account dei social media e la rappresentazione
  • Pubblicare o inviare pubblicamente informazioni personali su un'altra persona
  • Manipolazione

10 cose che devi sapere sul cyberbullismo

CONDIVIDI QUESTO CONTENUTO

Fatti e statistiche sul cyberbullismo

immagine pdf

L'ultima Rapporto sull'uso dei media dei bambini e dei genitori Ofcom mostra che uno su otto 12-15 afferma di essere stato vittima di bullismo sui social media, il che è probabile come il bullismo faccia a faccia.

immagine pdf

14 e 15 sono gli anni di punta per il rischio in quanto picchi di cyberbullismo insieme a una serie di altre esperienze e incontri online in base al Rapporto Suffolk Cybersurvey 2016.

immagine pdf

La nostra ricerca mostra che l'59% dei genitori vuole saperne di più sul bullismo online in quanto non è sicuro su quando intervenire e su come affrontarlo in modo sensibile se ritiene che il proprio figlio sia vittima di bullismo da parte di un membro del suo gruppo di amicizia.

Il fatto è che più tempo i bambini trascorrono online più possibilità hanno di avere un'esperienza negativa ad un certo punto. Circa la metà di tutto il cyberbullismo proviene da qualcuno noto alla vittima.

Perché il cyberbullismo è diverso dal bullismo faccia a faccia?

Una delle maggiori differenze tra cyberbullismo e bullismo faccia a faccia è che può essere difficile evitarlo. I giovani potrebbero essere vittime di bullismo ovunque, in qualsiasi momento, anche quando sono a casa.

  • Può raggiungere un vasto pubblico in pochi secondi
  • Ha il potenziale per attirare un gran numero di persone
  • Prende la "ripetizione" a un livello diverso, con commenti e immagini dannosi condivisi più volte
  • Ha il potenziale di avere un impatto in qualsiasi momento del giorno o della notte
  • Può offrire un certo grado di anonimato all'autore
  • Ci sono pochissimi bambini che non sono stati colpiti in alcun modo, né come autore né come vittima
  • È difficile sorvegliare e punire
  • C'è spesso una qualche forma di prova (ad esempio screenshot, messaggio di testo).
Lauren Seager-Smith dell'Alleanza anti-bullismo parla dell'ascesa del cyberbullismo e di come l'ABA può aiutare i genitori

Termini di cyberbullismo

Sentirai varie parole diverse utilizzate nel contesto del cyberbullismo, quindi aiuta a sapere cosa significa ciascuno di questi. Fai clic sulle parole seguenti per apprendere la definizione.

catfishing

rubare il profilo di qualcuno o creare profili falsi per attirare le persone ad avviare relazioni online

cyberstalking

invio di messaggi ripetuti e frequenti che includono minacce reali di danni fisici

dissing

invio o pubblicazione di informazioni che intendono danneggiare la reputazione di qualcuno

esclusione

escludendo deliberatamente qualcuno da conversazioni, giochi e attività online

Fiammeggiante

inviare messaggi online arrabbiati e offensivi per provocare intenzionalmente qualcuno a iniziare una discussione

Fraping

accedendo all'account di qualcun altro, impersonandoli o pubblicando contenuti inappropriati a loro nome

pasturazione

far arrabbiare intenzionalmente una persona dicendo o facendo cose per infastidirle

Griefting

abusare e irritare le persone attraverso i giochi online

molestia

prendere di mira un individuo o un gruppo con messaggi persistenti e offensivi che potrebbero trasformarsi in cyberstalking

masquerading

creare un'identità falsa o impersonare qualcun altro online per molestare un individuo in modo anonimo

gita

condividere pubblicamente informazioni, foto o video personali, privati ​​o imbarazzanti su qualcuno online

Per arrosti

fare amicizia con un individuo online e inviare abusi offensivi fino a quando la vittima non viene vista "spaccare"

Trolling

pubblicare deliberatamente messaggi provocatori e offensivi su argomenti sensibili o infliggere razzismo o misoginia a un individuo

Scroll Up