Supportare i bambini con esperienza di cura - consigli sul gioco online | Questioni di Internet
MENU

Rimanere al sicuro durante il gioco

Supportare bambini e giovani con esperienza di cura

Il gioco è una parte importante della vita dei bambini e dei giovani oggi e quelli con esperienza di vita in strutture di assistenza non fanno eccezione. Forniscono a bambini e giovani opportunità di intrattenimento, costruzione di relazioni, apprendimento e sviluppo. Tuttavia, ci sono anche rischi per la loro sicurezza, salute mentale e fisica da considerare.

Visualizza approfondimenti e consigli su come incoraggiare i bambini e i giovani in custodia a fare scelte più sicure e intelligenti durante il gioco online.

Cosa c'è nella pagina

Quello che dovete sapere

Interagire con gli altri online attraverso i giochi multi-player è diventato parte integrante della vita di molti bambini e giovani, compresi quelli con esperienza di vita in strutture di accoglienza. Qualsiasi gioco che abbia una funzione di condivisione o chat con funzione vocale o di testo può esporre bambini e giovani a danni online come cyberbullismo, abuso e sfruttamento.

Per molti bambini e giovani, il gioco online è uno spazio per giocare e socializzare. Può essere usato per mantenere amicizie e crearne di nuove. Può essere particolarmente importante per i bambini e i giovani che possono ritrovarsi socialmente più isolati dai loro coetanei a causa delle loro esperienze di cura. I genitori e gli assistenti devono essere consapevoli che i toelettatori e gli autori di abusi possono utilizzare la funzione vocale o di testo nei giochi per isolare i giocatori e rompere le loro relazioni di fiducia.

I vantaggi

I bambini che giocano online possono connettersi, creare e condividere con altri online, il che porta una serie di vantaggi che possono supportare il loro benessere, tra cui:

Acquisire abilità sociali

Giocare, chattare e cooperare con altri giocatori in tutto il mondo aiuta a sviluppare abilità sociali e cittadinanza digitale.

Sviluppare capacità di problem solving

La coordinazione occhio-mano, l'ascolto e la risoluzione dei problemi possono migliorare.

Incoraggiare la creatività

Sono disponibili strumenti per aiutare i bambini e i giovani a sviluppare i propri giochi o modifiche per i giochi esistenti, consentendo la creatività e l'apprendimento. Questi giochi possono essere venduti online generando un piccolo reddito.

Gestione dello stress

La natura immersiva della maggior parte dei giochi offre ai bambini e ai giovani l'opportunità di sfuggire alla realtà e godersi i tempi morti. In alcuni casi, può essere utilizzato per aiutare i bambini a rilassarsi.

Trovare una comunità di persone che la pensano allo stesso modo

I giochi e i gruppi di interesse speciale sono modi utili per bambini e giovani con esperienza di cura per trovare sia una voce che una comunità in cui possono partecipare. Questi gruppi consentono ai bambini e ai giovani di decidere se condividere o meno il loro stato di cura.

Risorse documento

Consulta "I vantaggi" nella nostra guida ai giochi online per ulteriore supporto

Vedi la guida

I rischi

A quali comportamenti / rischi dovrebbero prestare attenzione genitori e tutori quando si tratta di giochi online?

L'assunzione di rischi è un aspetto importante dello sviluppo di un bambino o di un giovane e dovrebbe essere sostenuto. L'assunzione di rischi aumenta con l'invecchiamento dei bambini e dei giovani. La protezione dal rischio attraverso l'isolamento totale non prepara bambini e giovani alla vita adulta.

Pertanto, consentire situazioni di assunzione di rischi con supervisione può aiutare i bambini e i giovani a costruire la loro resilienza digitale e ad assumersi la responsabilità del processo decisionale in un ambiente più sicuro. Applicare questo concetto al gioco online è importante per incoraggiarli a fare scelte più sicure mentre giocano online.

Qualsiasi bambino o giovane di qualsiasi provenienza può essere a rischio di danni online, ma alcuni sono più suscettibili di altri. I bambini e i giovani con esperienza di cura possono essere maggiormente a rischio o manifestare i seguenti comportamenti:

Abuso in linea

I giochi online spesso richiedono acquisti "in-app" di oggetti, come armi o "skin", prima di passare a livelli superiori. Ciò può colpire bambini e giovani in custodia che hanno meno accesso ai fondi e ai mezzi di pagamento online. I toelettatori ei predatori possono individuare questa limitazione, sia attraverso il gioco che non procede o in chat, ed effettueranno il pagamento o offriranno regali al giovane come parte del processo di toelettatura.

I toelettatori possono incoraggiare bambini e giovani a parlare con loro attraverso le cuffie per cercare di mantenere privati ​​i dettagli della loro conversazione e isolare ulteriormente il bambino o il giovane. Quindi è sempre consigliabile che se un bambino sta parlando con gli amici tramite app come Discordia, viene eseguito tramite altoparlanti anziché cuffie per rimanere aggiornati su ciò che viene condiviso.

Se un bambino o un giovane è stato affidato a cure a causa di maltrattamenti e abbandono, potrebbe essere emotivamente vulnerabile e quindi rischio di essere curati online o abusi sessuali su minori.

Problemi di privacy

  • Il relativo anonimato del gioco online può incoraggiare i bambini e i giovani ad assumersi dei rischi ea dire o fare cose che potrebbero non fare nel mondo reale. I bambini ei giovani con esperienza di cura possono avere esperienze sociali e prospettive di assunzione di rischio diverse rispetto ai loro coetanei, il che rende questa considerazione importante per questo gruppo quando si gioca online.
  • Le conversazioni in chat possono includere contatti che sarebbero "limitati" sui telefoni, come familiari o estranei. Può essere difficile trovare e seguire il contatto con un genitore biologico, ad esempio, poiché potrebbe utilizzare un ID giocatore anziché il proprio nome
  • La registrazione per giocare richiederà un indirizzo e-mail, ma un ID gioco è solitamente un nome utente o un "tag giocatore" che è specifico per la piattaforma (PlayStation o Xbox) o per il singolo gioco se si gioca su un PC, browser web o app mobile.
  • Può anche essere facile per tutti i bambini e i giovani condividere le informazioni durante le sessioni di chat. Per coloro che hanno esperienza nell'assistenza, gli impatti della condivisione possono avere connotazioni diverse a seconda di una serie di fattori. Ad esempio, il loro collocamento nell'assistenza, le storie personali e il / i rapporto / i con i membri della famiglia / i naturale / i che possono renderli vulnerabili all'identificazione offline.
  • È importante sottolineare a bambini e adolescenti che i nomi utente e i tag dei giocatori non devono includere informazioni identificabili.

Contenuto inappropriato

  • Molti siti, giochi online e app sono progettati con sistemi di ricompensa per incoraggiarne un uso frequente e regolare. Questi possono portare a un uso eccessivo e persino dipendenza, che può avere un grande impatto sul benessere di un bambino o di un giovane
  • I giochi sono classificati in base all'età e ai contenuti ma i bambini e i giovani possono accedere ai giochi utilizzando una data di nascita falsa se la configurazione del loro account non è controllata
  • Comunità di giocatori con video e diretta streaming attività come Contrazione non sono classificati in base all'età o soggetti a limitazioni e un bambino o un giovane può facilmente osservare livelli di comportamento inappropriati e impegnarsi in chat non moderate
  • I giochi multiplayer raggruppano i singoli giocatori in squadre, clan o gruppi. I membri del team possono avere qualsiasi età, inclusi bambini, giovani e adulti nello stesso gioco, e la chat può essere molto orientata agli adulti con un linguaggio inappropriato. Il bambino o il giovane potrebbe non conoscere l'età o l'identità della persona o delle persone con cui sono in gioco

Cyberbullismo / pesca alla traina

  • La sezione chat nei giochi è un'altra forma di comunicazione non moderata tra il bambino, il giovane e i loro amici, la famiglia e gli estranei che può essere utilizzata per abusi e cyberbullismo
  • Un bambino o un giovane che non è così bravo in un gioco o ha meno "extra" dagli acquisti in-app può causare il fallimento della squadra che può portare ad abusi, bullismo ed esclusione dal gruppo, con ripercussioni sulla loro salute mentale

Salute fisica e mentale

  • A seconda del tipo di giochi che vengono giocati, molti richiedono un focus ristretto di attenzione e bambini e giovani si immergono completamente nel gioco. Potrebbero essere necessari periodi di gioco prolungati effetti negativi sulla salute fisica e mentale

Gioco d'azzardo

  • Bottino offrire una ricompensa casuale e non specificata in cambio del pagamento. I giocatori pagano per il bottino prima di sapere cosa contiene, e se i risultati non sono quelli che volevano, possono essere indotti a continuare a pagare per più bottini per cercare di ottenere l'oggetto che vogliono. Questo è considerato da molti una forma di gioco d'azzardo e può portare i giovani a farlo gioco d'azzardo in altre attività online e offline

Truffe informatiche

Risultati dal nostro ricerca ha scoperto che i bambini ei giovani in custodia sono particolarmente suscettibili alle truffe informatiche.

Ciò è particolarmente acuto nei giochi perché con la crescita degli acquisti in-game in giochi free-to-play, i truffatori cercano sempre più di infiltrarsi nei giochi o creare truffe per rubare dati e denaro a giocatori ignari. Secondo Action Fraud tra l'1 aprile 2017 e il 31 marzo 2018, Azione frode ha ricevuto 35 segnalazioni di frode correlata a Fortnite, con una perdita totale di £ 5,119, una media di £ 146 per vittima.

Oltre alle truffe informatiche, anche i bambini ei giovani con esperienza di assistenza hanno maggiori probabilità di essere vittime cyber aggressione. Questo è in genere quando l'aggressione si verifica tra persone online come una tantum o occasionalmente. A volte può essere usato come un modo per fare il prepotente o manipolare e intimidire gli altri. Un esempio di ciò potrebbe essere se un bambino sta giocando con gli amici e viene ridicolizzato per essere un "noob" o un dolente (un giocatore con cattive intenzioni) può intenzionalmente prendere di mira altri giocatori per irritarli e molestarli deliberatamente per vincere una partita.

Spiegazione delle aree di rischio documento

del Pacco - Essere esposti a contenuti inappropriati o dannosi che possono includere bullismo e abuso o argomenti dannosi (ad esempio pornografia, autolesionismo, ecc.)

Contatti - Incontrare estranei e essere coinvolti in relazioni ad alto rischio online

Segui il codice di Condotta - Quando un bambino si comporta in un modo che contribuisce a contenuti o contatti rischiosi o è destinatario di una condotta dannosa online

È importante essere consapevoli che:

  • I giochi moderni spesso si basano su ruoli di "squadra" e i giocatori richiedono l'accesso online per partecipare, tramite Xbox, PlayStation o dispositivi mobili. Le squadre comunicano tramite la sezione chat del gioco ei commenti possono avere effetti sia positivi che negativi su bambini e giovani.
  • I bambini ei giovani tendono a non vedere confini tra la loro vita online e la loro vita offline e spesso diventano vittime online, attraverso qualcuno che li conosce offline ed è consapevole della loro "vulnerabilità". In questo modo, l'autore del reato ha la consapevolezza di manipolarli soprattutto se stanno vivendo vulnerabilità.
  • I bambini e i giovani affidati alle tue cure possono subire tutte le forme di rischio: contenuto, contatto e comportamento durante il gioco. Laddove la loro precedente storia ed esperienza su Internet non sono state gestite o regolamentate, potrebbero essere già state esposte a questi rischi e vedere l'attività come accettabile o come "scherzo".

Le sfide

Più difficile riconoscere i "veri amici"

I bambini ei giovani in cura possono cercare giocatori nei giochi online per fornire un contatto e un'interazione stabili (buoni o cattivi) al posto dell'interazione fisica. Potrebbero aver imparato a non fidarsi degli adulti che si prendono cura di loro, ma possono essere conquistati dai contatti online che fanno ciò che dicono che faranno, danno ricompense e dicono cose positive.

Il gioco include la visione di live streaming

Video e live streaming dell'attività dei giocatori su siti come Youtube. e Contrazione mostrare ai bambini e ai giovani come giocare. Si divertono a guardare questi giocatori, che possono essere professionisti, giocare a un livello superiore. Se un bambino o un giovane non può giocare a un gioco, si rivolgeranno invece a questi video e live streaming, annullando parzialmente l'effetto di non essere autorizzati a giocare. Inoltre, poiché i live streaming potrebbero non essere moderati, potrebbero essere esposti a linguaggio o contenuti inappropriati che potrebbero influire sul loro benessere.

Condivisione di troppe informazioni

I bambini possono anche essere tentati di "condividere eccessivamente" le informazioni online, inavvertitamente o meno, in grado di identificare loro, il loro stato o chi se ne prende cura. Ciò può avvenire attraverso il contenuto dei loro post o immagini (uniformi scolastiche, case, scene preferite), la pubblicazione regolare della loro posizione o attraverso una scelta di identificatori come nomi utente e tag giocatore.

Una volta nel gioco, è normale utilizzare un nome schermo o un tag giocatore. Ad esempio, un nome utente come janedoe0904 potrebbe suggerire il loro data di nascita a settembre 2004 rendendo più semplice l'identificazione in linea. Può essere utile mascherare il nome utente, anche se questo potrebbe indicare a un giovane di non essere veritiero, quindi accompagnalo con una discussione appropriata all'età su sicurezza, privacy e protezione dei dati.

Quali cose dovresti considerare?

Genitori e tutori dovrebbero prestare attenzione ai cambiamenti di comportamento per determinare se un bambino o un giovane sta subendo danni online (truffe informatiche, cyberbullismo, sexting, abusi sessuali online, toelettatura online, ecc.).

Ecco alcune cose a cui pensare:

  • Il loro comportamento è cambiato?
  • Il loro gruppo di amicizia sta cambiando?
  • Sii coinvolto il prima possibile. Sii positivo riguardo alla loro attività online
  • Mostra e condividi buone capacità e comportamenti nella tua attività online
  • Parla presto e spesso per incoraggiare il dialogo e renderlo naturale
  • Assicurati che abbiano una buona rete di supporto
  • Istruiscili sui rischi e sui vantaggi delle connessioni attraverso i giochi
  • Autorizzali e aiutali a fare le proprie scelte e sii presente se va male
  • Scopri la loro precedente attività di gioco e la loro storia
  • Se usano il loro indirizzo email quando si registrano, assicurati che comprendano le regole sulla privacy e sulla sicurezza
  • Aggiungere attività e sicurezza su Internet, incluso il gioco, al piano di collocamento e al piano di assistenza in modo che sia concordato da tutte le parti coinvolte con il bambino

Passaggi pratici per proteggerli

Strumenti e consigli per prevenire il rischio

Prepararsi per salvaguardare bambini e giovani richiede un mix di capacità comunicative e relazionali e la capacità di lavorare a livello tecnico. Rimanere aggiornati con l'attuale panorama digitale attraverso la propria formazione e ricerca contribuirà a rendere più efficace la protezione. Inoltre, avere un buon rapporto con il bambino o il giovane è molto importante per garantire che siano in grado di condividere le preoccupazioni che possono avere e cercare e accettare il sostegno quando ne hanno bisogno.

È importante notare che la presenza di rischio non implica un danno effettivo, ma un lavoro di squadra, che coinvolge tutte le persone coinvolte con tuo figlio o ragazzo, e un approccio positivo e proattivo alla loro attività online creerà una buona atmosfera digitale, riducendo la probabilità di loro subiscono danni in linea.

Ecco alcuni consigli su cosa puoi fare per ridurre al minimo il rischio, mitigare i danni e sviluppare un'etica di protezione digitale per i bambini e i giovani a te affidati.

Cose che puoi fare

Crea un accordo familiare

  • Avere l'accordo di tutte le persone coinvolte con il bambino attraverso i piani di collocamento e cura, accordi familiari, ecc. La famiglia può essere utile se il ruolo, le aspettative e le sanzioni di tutti per la non conformità sono chiari e rispettati in modo coerente. Possono essere particolarmente utili quando tutti i gruppi di assistenza attorno al bambino o al giovane sono d'accordo con loro e li sostengono
  • Configura un account famiglia e il controllo genitori
  • Ove possibile, utilizza un account familiare come quelli disponibili su PlayStation e Xbox in grado di gestire la spesa, l'accesso e la gestione del controllo genitori
  • Se non è appropriato per un bambino o un giovane avere accesso online, assicurati di configurare prima i dispositivi e ricordati di rimuovere l'accesso online una volta completato

Rispettare il codice di condotta

Comprendere e rispettare le linee guida per Internet e i social media del Servizio di affido o il Codice di condotta. Fai sapere a tuo figlio che anche tu hai delle regole da seguire.

Guida alle app

Se stai cercando dispositivi di controllo parentale dedicati che si collegano al retro del tuo router, ci sono una gamma di prodotti premium in grado di offrire livelli avanzati di gestione per i dispositivi dei bambini e fornire un servizio Wi-Fi separato da utilizzare. Dai un'occhiata al nostro Guida alle app di monitoraggio per ulteriori consigli.

Controllo dei genitori

Built-in controllo dei genitori sono disponibili su dispositivi mobili e di gioco, nonché nei giochi stessi. Tuttavia, questi possono essere percepiti come strumenti di spionaggio da bambini e giovani e dovrebbero essere usati insieme ad altri strumenti e al dialogo continuo adeguato all'età.

  • Se stai cercando dispositivi di controllo parentale dedicati che si collegano al retro del tuo router, ci sono una gamma di prodotti premium in grado di offrire livelli avanzati di gestione per i dispositivi dei bambini e fornire un servizio Wi-Fi separato da utilizzare. Dai un'occhiata al nostro Guida alle app di monitoraggio per ulteriori consigli. Stabilisci un accordo familiare per gestire le aspettative di utilizzo dello schermo dentro e fuori casa
  • Il collegamento con la scuola e la comprensione delle loro politiche e procedure consentiranno la discussione e l'uso di approcci simili

Informazioni sui giochi

Imparare a conoscere i giochi da organizzazioni come Consapevolezza della rete, Domare il gioco, Chiedi informazioni sui giochi e Common Sense Media fornirà una buona visione di quali giochi sono appropriati per i bambini o i giovani a te affidati.

Se un bambino o un giovane ha sperimentato contenuti dannosi online, segnalalo.

Coinvolgi la loro scuola

Connettiti con la scuola o l'istituto di istruzione e comprendi le loro politiche e procedure per consentire la discussione e l'uso di approcci simili.

Conversazioni da avere

Rafforzare la resilienza dei bambini e dei giovani per fare scelte online più sicure e intelligenti. Farlo intrattenendosi in conversazioni regolari, aperte, brevi e pertinenti con loro sulle loro vite online è uno dei modi migliori per costruire e sviluppare strategie di coping. Ti offre anche un modo più semplice per sapere quando supportarli.

Effettua il check-in con loro

Poni domande aperte e ascolta completamente quello che dicono senza dare per scontato nulla o reagire in modo eccessivo. Sii non giudicante. Alcuni bambini e giovani potrebbero aspettarsi che reagirai male a ciò che stanno dicendo, quindi mostrare loro che puoi ascoltare e rispondere con calma e sostegno sarà utile.

Chiedi loro con chi interagiscono con giochi e app online come la messaggistica e lo streaming live. I bambini e i giovani con esperienza di assistenza spesso rispondono positivamente a regali come la pubblicazione di molti Mi piace o cuori e trucchi o "acquisti in-app" in giochi che generano fiducia. Può essere difficile spiegare a un bambino o un giovane che il donatore può avere secondi fini a meno che questo non faccia parte di un dialogo continuo sull'accesso e l'uso.

Avere conversazioni continue

Avere conversazioni continue sulla privacy (non per fornire informazioni personali) e sulla privacy dei dati (ciò che app e giochi `` gratuiti '' ci prendono in cambio) può limitare i rischi, ma anche impostazioni appropriate nel controllo genitori possono essere d'aiuto. Il controllo regolare delle impostazioni sulla privacy del gioco e delle app è importante.

Conosci i fatti

  • In base alle leggi sulla protezione dei dati, a partire da settembre 2020, i fornitori di servizi e gli sviluppatori di app che monitorano l'utilizzo e l'attività di un bambino dovranno conformarsi ai nuovi standard di progettazione che informano gli utenti che vengono monitorati e forniscono informazioni e indicazioni adeguate all'età. Questo può essere un argomento per provocare discussioni e interazioni che gioveranno alla comprensione del giovane.
  • Scopri i giochi, le classificazioni per età e i descrittori dei contenuti da siti come PEGI e Common Sense Media.

È una buona idea far sapere ai bambini e ai giovani che sei dalla loro parte e che se succede qualcosa puoi lavorare insieme per risolverlo. Questo creerà fiducia e assicurerà che vengano da te se vedono o fanno qualcosa che li turba.

Discuti sulla gestione del tempo sullo schermo

  • Quando il contatto faccia a faccia è limitato, il contatto sugli schermi può essere il modo migliore per bambini e giovani per mantenere le loro relazioni con i pari. Spiegare la differenza tra il consumo "passivo", ad esempio video o TV, e il consumo "attivo", ovvero l'istruzione, i giochi, le videochiamate, può portare a un uso più equilibrato. Vedi il nostro 'Creazione di una guida di consigli dietetici equilibrati' per ulteriori consigli su questo.
  • Anche se l'uso eccessivo degli schermi può essere difficile da concordare con così tanta attenzione sull'uso della tecnologia, prova ad accettare determinate gestioni e controlli. Come spegnere Wi-Fi e dispositivi portatili all'orario concordato (si consiglia un'ora prima di andare a dormire) o consentire un certo numero di ore al giorno. Noi vorremmo incoraggiarti a stabilire modelli di attività. Questo potrebbe essere l'impostazione di un tempo prestabilito per il gioco, assicurandosi che prendano pause regolari. Può essere utile e dare al bambino o al giovane un senso di controllo e coinvolgimento nella propria cura di sé quando è online.
  • Se usano schermi di notte, questo può disturbare i loro cicli di sonno a causa della luce blu degli schermi che induce il nostro cervello a pensare che sia ancora giorno, rendendo difficile dormire. Garantire impostazioni del filtro della luce blu sul loro dispositivo sono accesi per ridurre l'impatto sul sonno.

Chiedi loro della loro vita digitale

Discuti la loro attività online per chiarire come stanno utilizzando un gioco o una piattaforma, aiutandoti quindi a gestire eventuali feedback o commenti che ricevono.

Cose da ricordare

Garantire che l'attività di gioco sia solo una parte di uno stile di vita equilibrato e che i bambini e i giovani possano impegnarsi in attività non digitali.

Assicurati che sappiano con chi si stanno connettendo.

Coinvolgeteli e metteteli in condizione di prendere le proprie decisioni all'interno di un ambiente favorevole e stimolante.

Incoraggiali ad avere una buona rete di supporto a cui possono rivolgersi se necessario.

Stimola il pensiero critico per aiutarli a evitare comportamenti inappropriati online.

Affrontare problemi online

Ecco alcuni passaggi che puoi fare (ti consigliamo di adattarlo per adattarlo alle tue conoscenze di tuo figlio o giovane):

Quali sono i problemi principali?

Toelettatura online

Per alcuni bambini e giovani, fare amicizia online e chattare con estranei può offrire una forma di evasione o può compensare la loro realtà offline.

A volte, anche se hai avuto una conversazione con tuo figlio o un giovane sul fatto di non chattare con estranei online, potrebbero comunque farlo indipendentemente per soddisfare la necessità di espandere i loro gruppi di amicizia per sentirsi accettati e apprezzati.

I predatori possono utilizzare piattaforme online come videogiochi multiplayer e app di chat per stabilire connessioni virtuali e costruire un rapporto di fiducia con bambini e giovani per abusarne. Ciò potrebbe essere incoraggiandoli a spostarsi dalla piattaforma di gioco principale e continuare le conversazioni su piattaforme di messaggistica crittografata per isolarli ulteriormente. Possono anche utilizzare webcam e funzioni di live streaming sulle piattaforme per eseguire l'abuso o organizzare un incontro faccia a faccia.

L'obiettivo dei toelettatori è indurre i bambini a condividere foto e video sessualmente espliciti di se stessi. Quindi li usano come leva per ottenere più immagini dal bambino e, a volte, diventano sempre più esplicite e violente. Maggiori informazioni su Sextortion

Questa possono verificarsi abusi online oppure possono organizzare di incontrarli di persona con l'intenzione di abusarne.

I Indagine indipendente sugli abusi sessuali su minori (IICSA) ha riscontrato che le preoccupazioni più comuni sollevate di natura sessuale erano gli abusi online e tra pari. Hanno evidenziato le sfide della gestione della sicurezza online dei bambini e delle relazioni tra pari.

strategie di coping

Sia che tuo figlio o tuo figlio stia giocando con persone che non hanno mai incontrato o abbia iniziato una relazione con qualcuno online, è importante seguire i seguenti passaggi per proteggerli dalla cura online.

  • Scopri di più su chi è questa persona e sulla vera natura della relazione. Impegnati a controllare regolarmente con loro le piattaforme che usano e le persone con cui interagiscono su queste piattaforme.
  • Ove possibile, incoraggiali a utilizzare i dispositivi, tieni i dispositivi in ​​spazi familiari condivisi in modo che chiunque li contatti sappia che non sono soli. Assicurati che capiscano perché questo potrebbe aiutare a tenerli al sicuro in modo che siano più in grado di farlo. Dove possono sentire il bisogno di privacy, parlarne con loro e concordare su cosa potrebbe funzionare meglio per loro.
  • Discuti di ciò che dovrebbero e non dovrebbero condividere online (anche se si fidano di quella persona).
  • Incoraggiali a mantenere private le loro informazioni personali.
  • Parla del consenso in modo che si sentano sicuri di dire di no se si sentono spinti a fare qualcosa, con cui non sono a loro agio.
  • Evita di farli sentire in colpa per aver cercato affetto online, ma dedica del tempo a spiegare il modo più sicuro per esplorare i loro sentimenti.
  • Assicurati che sappiano dove possono chiedere aiuto se si mettono nei guai o sono preoccupati
  • Rivedi le loro impostazioni di privacy e sicurezza su app / piattaforma.
  • Insegna loro come bloccare e segnalare tutto ciò che li mette a disagio. Se sei preoccupato per il contatto con tuo figlio o ragazzo, segnalalo al Child Exploitation and Online Protection Center (CEOP).

Azioni da intraprendere se tuo figlio o un ragazzo ha condiviso una foto / un video inappropriato di se stesso con qualcuno online:

  • Rassicuralo che lavorerai insieme per affrontarlo
  • Esplora i fatti: con chi è stata condivisa l'immagine ed è stata trasmessa?
  • Contatta il provider del sito web - chiedi che l'immagine venga rimossa dalla piattaforma
  • Quindi sei nudo online risorsa per normale e INVIA
  • Contattare l' CEOP se l'immagine è stata inviata a un adulto in quanto si tratta di governare

Dove andare per supporto e consigli

Se pensi che tuo figlio sia in pericolo immediato chiama il 999.

Cyberbullismo

A causa della natura interattiva dei videogiochi, il cyberbullismo può essere un problema che i bambini devono affrontare a causa della natura delle interazioni.

L'organizzazione benefica anti-bullismo Ditch the Label ha rilevato che il 57% dei giovani intervistati ha subito episodi di bullismo online durante i giochi.

Cyberbullismo in-game può avvenire quando altri giocatori noti come griefers prendono di mira altri giocatori per infliggere intenzionalmente abusi al fine di vincere una partita. Questo abuso può accadere durante la riproduzione su siti Web di giochi online e social media o durante l'interazione tramite console di gioco.

strategie di coping

Se un bambino o un giovane è vittima di cyberbullismo, potrebbe avere difficoltà a riconoscerlo o persino a dirti chi sta facendo il bullismo, quindi è importante:

Mostra loro come dovrebbero rispondere

Incoraggiali a rispondere a qualsiasi abuso durante il gioco senza aggressività per evitare di peggiorare la situazione.

Di 'loro di sfidare il comportamento e non l'individuo dicendo ad esempio "Quello che hai detto mi ha davvero ferito / o sconvolto".

Utilizza gli strumenti per bloccare e segnalare gli abusi

Se l'abuso persiste, assicurati che possa bloccare e segnalare l'utente sulla piattaforma. Se hanno una funzione di chat abilitata, potrebbe essere una buona idea disattivare o disattivare l'audio o il testo.

Affrontalo offline

Se sono vittime di cyberbullismo da parte di qualcuno che conoscono offline, con il consenso del bambino, potresti chiedere loro di affrontarlo faccia a faccia per assicurarti che ci sia una soluzione. Se si tratta di qualcuno nella loro scuola, dovrebbero essere in atto misure di salvaguardia che potrebbero aiutare ad affrontare la situazione.

Scopri dove stanno giocando

È importante notare che se un bambino gioca in ambienti in cui gli adulti dominano, può essere considerato accettabile eseguire determinati comportamenti, quindi è importante essere consapevoli dei giochi che stanno giocando.

Consentire loro di arrivare a una risoluzione

Ricorda al bambino che non è da biasimare per ciò che gli sta accadendo e che insieme puoi risolvere la situazione. Assicurati che non si isolino dalle attività o dagli amici che si privano dei sistemi di supporto su cui possono fare affidamento.

Dove andare per supporto e consigli

Problemi di privacy e condivisione eccessiva

I bambini ei giovani in cura possono avere un background sociale sconnesso o frammentato che può renderli troppo dipendenti dai social media per riconnettersi o cercare un contatto con la loro famiglia di nascita. Questo può avere un impatto emotivo sul loro benessere. Laddove il contatto con, ad esempio, familiari alla nascita o precedenti assistenti sia inappropriato, è importante aiutarli a gestire le loro impostazioni sulla privacy sulle piattaforme di social gaming che utilizzano e consigliarli su quali informazioni non condividere per stare al sicuro.

Inoltre, in alcuni casi, possono condividere post e immagini che potrebbero facilmente identificare dove vanno a scuola o qual è la loro routine quotidiana che potrebbe metterli a rischio.

strategie di coping

  • Disattivare le impostazioni di posizione e non condividere immagini che potrebbero rivelare troppo è la chiave per ridurre il rischio di contatti inappropriati
  • Non accedere ai giochi mobili in orari regolari come da e per la scuola
  • Assicurarsi che non vi siano dettagli identificativi nelle immagini di sfondo che le telecamere possano rilevare
  • Non utilizzare i dati sulla posizione o sull'età nei tag del giocatore
  • Sii un modello di ruolo digitale: fai attenzione a ciò che condividi con gli altri, incluso ciò che condividi con tuo figlio o ragazzo. Possono guardare ai genitori / tutori come modelli di come comportarsi
  • Discuti cosa è OK e cosa non è OK condividere - parla di quali informazioni è sicuro pubblicare e quali no
  • Sii chiaro e consiglia loro di fare attenzione quando condividono informazioni su questioni familiari, problemi di salute, questioni sessuali o affari personali di altre persone con persone online. Sebbene possa essere utile per loro condividere alcune cose con i gruppi di supporto online, è importante che siano consapevoli dei potenziali rischi
  • Parla delle conseguenze: hanno bisogno di sapere qual è la posta in gioco quando condividono in eccesso. Possono perdere amici e far sentire le persone in imbarazzo. Assicurati che tuo figlio capisca che i post online possono durare per sempre

Dove andare per supporto e consigli

Se hai bisogno di rimuovere qualcosa da un particolare sito di social media, puoi andare su Abbandona l'etichetta, che può segnalare il contenuto ai siti di social media per una rimozione rapida. Puoi anche usare il file Segnala contenuti dannosi sito Web online per ottenere supporto su qualsiasi problema che desideri segnalare. Inoltre, se le informazioni sono state ulteriormente condivise da un pari o da un compagno di classe di tuo figlio o ragazzo, contattare la loro scuola aiuterà a garantire che ciò non accada di nuovo.

Visita il nostro Hub di controllo genitori quali caratteristiche come disabilitare la posizione tramite determinate app.

Risorse consigliate

Ecco alcune risorse in più per sostenere bambini e giovani. Visitare il Centro risorse inclusivo per la sicurezza digitale per risorse più esperte.

Un sito che tu, bambini e ragazzi potete utilizzare per segnalare contenuti dannosi.

Un hub che abbiamo creato di consigli per spiegare e comprendere il mondo del gioco online e incoraggiare i bambini a giocare online in modo sicuro e responsabile

Risorse per genitori e tutori che vogliono saperne di più sui giochi

Consigli per adolescenti su dove andare per ricevere supporto e guida.

Modi per entrare in contatto con i consulenti Childlines.

Rendere Internet più sicuro e inclusivo

Insieme a SWGfL abbiamo creato questo hub per fornire consigli e indicazioni sulla sicurezza online per supportare genitori e professionisti che lavorano con bambini e giovani che vivono vulnerabilità.

Fateci sapere cosa ne pensate dell'hub. Fai un breve sondaggio

È stato utile?
Dicci perché
Scroll Up