Il codice di progettazione appropriato all'età e il tuo bambino | Questioni di Internet
MENU

Cosa significa per mio figlio il codice di progettazione adeguato all'età?

Il gruppo di esperti di Internet Matters condivide le proprie opinioni sul codice di progettazione adeguato all'età e su cosa significa per i bambini che utilizzano i servizi online.

Ragazza che naviga in sicurezza online


Karl Hopwood

Esperto di sicurezza online indipendente
Sito Web esperto

Per la maggior parte delle persone, il codice di progettazione adeguato all'età non significa molto: solo un altro atto legislativo a cui non prestiamo molta attenzione. Tuttavia, dal punto di vista della sicurezza online, il Codice è importante in quanto obbliga le aziende tecnologiche a garantire che le loro piattaforme e i loro servizi siano più sicuri per bambini e giovani.

Molti degli attori chiave hanno già iniziato ad apportare modifiche con Instagram che imposta tutti gli account dei bambini su privati ​​per impostazione predefinita e richiede una data di nascita per accedere. TikTok lo sta facendo per gli utenti di età inferiore ai 16 anni e smetterà anche di inviare notifiche dopo le 9:16 agli utenti sotto i 4 anni. Naturalmente, gran parte di questo dipende dall'onestà degli utenti quando inseriscono la loro data di nascita al momento dell'iscrizione, cosa che sappiamo non sempre accade! Ma, in breve, il Codice spingerà le aziende a fornire tutele specifiche per i bambini e i loro dati e dovrebbe essere accolto con favore. La non conformità può essere soddisfatta con multe salate fino al XNUMX% del fatturato globale e molte delle grandi aziende tecnologiche hanno già implementato cambiamenti, non solo nel Regno Unito ma a livello globale, che devono essere positivi per bambini e giovani.

John Carr

Esperto di sicurezza online
Sito Web esperto

I Codice di progettazione appropriato all'età finalmente entrato pienamente in vigore il 2nd Settembre 2021. È un'altra prima mondiale per il Regno Unito.

L'organismo responsabile dell'applicazione delle disposizioni del Codice è l'Information Commissioner's Office (ICO), la principale agenzia britannica per la protezione della privacy.

Questo ci dà un indizio. Il Codice riguarda i dati dei bambini o, più in particolare, il modo in cui le aziende online possono raccogliere e utilizzare legalmente i dati dei bambini. I dati vengono raccolti da molte aziende online per sapere quali tipi di pubblicità o servizi i loro clienti potrebbero essere interessati ad acquistare o utilizzare. Ma se i loro clienti sono bambini, ci sono dei limiti. Il Codice li spiega.

L'ICO ha prodotto alcune risorse di prim'ordine che aiutano le aziende a capire quali sono le loro nuove responsabilità e come assolverle. Ma l'ICO si è anche dato molto da fare per fornire alcune cose davvero ben ponderate consigli e indicazioni sia per i genitori che per i bambini.

Il Codice contiene 15 diversi standard. Dal punto di vista di un genitore, uno dei principali è  4 standard. Ciò richiede che le aziende spieghino quali dati raccolgono e come li usano, ma - e questo è un aspetto molto importante - se i loro clienti sono bambini o è probabile che siano bambini, qualunque cosa stiano facendo o proponendo di fare deve essere spiegata in modo appropriato all'età linguaggio. Aspettati di vedere molti altri cartoni animati, pittogrammi e disegni.

Sajda Mughal OBE

Amministratore delegato di JAN Trust, attivista e consulente
Sito Web esperto

Il codice di progettazione adeguato all'età è un insieme di regole e standard, su misura per l'età, che proteggono la privacy dei dati dei bambini ai sensi delle leggi sulla protezione dei dati quando si utilizza Internet nel Regno Unito. Gli standard includono la presa in considerazione dell'interesse superiore dei bambini, una valutazione d'impatto che bilancia i diritti alla privacy di un bambino con qualsiasi necessità di divulgare i dati e il rispetto delle impostazioni di privacy più rigide.

Il Codice si applica ai "servizi della società dell'informazione suscettibili di essere utilizzati dai bambini" e quindi obbliga i servizi online più pagati a implementare una forte privacy personale e impostazioni di sicurezza per i bambini, fornire spiegazioni sulla protezione dei dati in un linguaggio che capiranno e astenersi dal raccomandare dannosi contenuto.

Ciò si tradurrà quindi in un ambiente online più sicuro per i bambini, dove sono trattati in modo appropriato in base all'età e in un modo che valorizzi il loro interesse superiore, invece di utilizzare i bambini come fonte di dati e statistiche.

Scrivi il commento

Scroll Up