Le scuole stanno facendo abbastanza per sostenere genitori e figli nella lotta all'estremismo?

Per aiutare i genitori a capire come le scuole dovrebbero aiutarli ad affrontare la questione dell'estremismo con i loro figli, il nostro gruppo di esperti offre informazioni su ciò che più scuole possono fare per dare ai genitori una mano guida.


Sajda Mughal OBE

Amministratore delegato di JAN Trust, attivista e consulente
Sito Web esperto

In 2015 l' Legge antiterrorismo e sicurezza affidato la responsabilità legale alle scuole di "impedire alle persone di essere attratte dal terrorismo". Tuttavia, attraverso il lavoro che svolgiamo presso JAN Trust crediamo che si potrebbe fare di più per sostenere genitori e figli.

È essenziale che le scuole creino un ambiente in cui genitori e insegnanti siano in grado di sviluppare un dialogo aperto e onesto con i giovani sulla minaccia rappresentata dalle influenze estremiste. JAN Trust ha collaborato con diverse scuole in tutto il Regno Unito per offrire i nostri seminari sulle scuole Safeguarding from Extremism (SAFE) per studenti, insegnanti e genitori.

JAN Trust ha una vasta esperienza nella ricerca sulla questione dell'estremismo; sappiamo che interagendo con i giovani e ascoltando le loro rimostranze - sia che si tratti di isolamento o di bullismo - si possono prendere misure per evitare che un giovane vulnerabile diventi a rischio. Alla fine del seminario, i partecipanti lasciano la comprensione di come possono impedire a se stessi, ai loro coetanei, ai loro figli o ai loro studenti di rivolgersi all'estremismo. A differenza di altri corsi di formazione, i nostri seminari non sono controversi e mirano a incoraggiare la coesione della comunità, piuttosto che a isolare le comunità.

Per ulteriori informazioni sul nostro lavoro, visitare: www.jantrust.org

Jade Gayle

Responsabile del programma di educazione, occupabilità e salvaguardia, Kidscape
Sito Web esperto

Le scuole in genere vedono il loro dovere di impedire ai giovani di essere attratti dal terrorismo come una questione di tutela. Sotto il dovere statutario Prevenire del governo, le scuole attualmente fanno riferimento ad alunni che sospettano di essere radicalizzati, per il supporto esterno dai panel di Channel. Tuttavia, il sostegno preventivo preventivo nelle scuole per genitori e figli è incoerente.

Alcune scuole offrono agli studenti lezioni sul problema, ma attualmente l'offerta è irregolare e non esiste una "buona pratica". Le scuole devono integrare le capacità di pensiero critico per gli alunni in tutto il curriculum scolastico. Tali competenze devono essere opportunamente introdotte dalla scuola dell'infanzia e sviluppate attraverso l'istruzione secondaria e post-16.

Inoltre, dato che la frequenza scolastica di solito costituisce solo 1 / 3 della giornata di un giovane, le scuole devono lavorare con i genitori per affrontare il problema della radicalizzazione. Ciò include fornire assistenza alle famiglie in merito al problema e garantire che questo sia accessibile a coloro che potrebbero non avere l'inglese come prima lingua. Inoltre, i genitori hanno bisogno di una guida chiara su dove accedere al supporto o all'aiuto al di fuori della giornata scolastica o del mandato. Infine, le scuole devono assicurarsi che sia il loro personale sia i genitori / tutori comprendano gli ultimi social network, come avviene la radicalizzazione e come i giovani utilizzano Internet se vogliono essere in grado di sfidare efficacemente narrazioni e metodi estremisti.

Adam Deen

Direttore esecutivo (Regno Unito), Quilliam International
Sito Web esperto

A parte le loro case, le scuole sono le aree in cui i giovani trascorrono la maggior parte del tempo, rendendole una rete di sicurezza che fornisce supporto pratico contro la radicalizzazione e l'estremismo se l'individuo non riceve questo sostegno a casa.

Le scuole dovrebbero mirare a fornire un forte senso di comunità e appartenenza, in modo che i giovani abbiano meno probabilità di essere tentati di iscriversi all'appartenenza ad altri gruppi dannosi, come bande, circoli della droga e organizzazioni estremiste.

Altro da esplorare

Consulta altri articoli e risorse per aiutare i bambini a rimanere online in sicurezza.

Scrivi il commento

Scroll Up