MENU

Come aiutare i bambini a comunicare in modo appropriato online

La socializzazione con amici e sconosciuti è diventata una parte importante dei giochi online e dei social media. Il nostro gruppo di esperti ha consigli per aiutare tuo figlio a comunicare in modo positivo con gli altri online.

Giovane ragazza con cuffie e laptop


Will Gardner

Direttore, UK Safer Internet Centre, coordinatori di Safer Internet Day e CEO, Childnet
Sito Web esperto

Safer Internet Day mira a ispirare una conversazione nazionale sull'uso della tecnologia in modo responsabile, rispettoso, critico e creativo. Per i genitori, gli assistenti e le loro famiglie, non c'è modo migliore per iniziare che condividere insieme le tue esperienze online preferite. Incoraggiamo le famiglie a rendere le discussioni sul mondo online una parte normale della loro vita quotidiana, che tu sia interessato ai giochi, ai social media o allo streaming, trova il tempo per sedersi, chattare e goderti queste cose insieme.

Utilmente, questi momenti possono anche aiutare i bambini a capire il modo giusto di comunicare online. Più spesso parli onestamente della vita online, più opportunità ci sono per presentare idee su un linguaggio rispettoso, empatia e altro ancora. Ricorda, i modi in cui parli di rispetto offline sono altrettanto utili quando parli di Internet. Parole gentili, trattare gli altri come vorresti essere trattato e fare un passo indietro quando necessario sono tutti ottimi consigli da condividere e da modellare a casa.

Karl Hopwood

Esperto di sicurezza online indipendente
Sito Web esperto

Sappiamo che quando le persone comunicano online, spesso dicono cose che non si sognerebbero di dire in una situazione faccia a faccia. Essere online significa che le persone possono perdere le proprie inibizioni e non essere in grado di vedere la persona con cui stanno comunicando significa che può esserci una mancanza di empatia. Il secolare mantra di trattare le persone nel modo in cui vorresti che trattassero dovresti ancora applicarlo. Se non saresti pronto a dirgli qualcosa in faccia, probabilmente non dovresti nemmeno dirlo online, anche se sembra più facile. È assolutamente fondamentale che gli adulti modellino i comportamenti giusti: è importante dare il buon esempio e non essere coinvolti in discussioni online; sappiamo tutti che i bambini ei giovani seguiranno l'esempio che daranno gli adulti.

Alcuni giovani parlano di battute online – qualunque cosa pensiamo di 'battute', definite come prese in giro di buon carattere – è molto difficile farlo online; la mancanza di espressioni facciali, linguaggio del corpo, tono di voce e contesto significa che è facile per qualcuno interpretare male ciò che viene detto e la persona che lo dice non lo saprà nemmeno. È importante fare una pausa di riflessione prima di premere "invia". Fortunatamente, alcune delle aziende tecnologiche stanno già utilizzando la tecnologia nudge, chiedendo agli utenti se lo stanno facendo veramente vuoi dire qualcosa se sembra che potrebbe essere doloroso o sconvolgente per qualcun altro.

Andy Robertson

Esperto di tecnologia della famiglia freelance
Sito Web esperto

Insegnare un buon comportamento online non è poi così diverso dall'insegnare un buon comportamento nel mondo reale. I nostri figli capiscono come ci comportiamo noi stessi tanto quanto come diciamo loro di comportarsi. Ciò significa che un passo importante è iniziare mentre sono giovani e giocare insieme ai giochi online. Ce ne sono molti fantastici esempi di giochi online sicuri per giocare insieme. Questo crea un contesto in cui tu e tuo figlio potete sperimentare comunicazioni diverse, fare errori sani insieme e imparare a trattare bene gli altri.

Oltre a insegnare una sana comunicazione online, ci sono alcuni videogiochi che offrono ai bambini un modo per imparare la responsabilità civica e la partecipazione. Per esempio, questo elenco di giochi che sviluppano l'identità civica può essere un ottimo modo per affrontare argomenti come discriminazione, bullismo e correttezza.

Un ottimo esempio è Billy arcobaleno dove devi ascoltare attentamente i personaggi che incontri in modo da poterli aiutare a sfuggire alle loro paure e debolezze per acquisire fiducia e amicizia.

Dott.ssa Elizabeth Milovidov, JD

Professore di giurisprudenza ed esperto di genitorialità digitale
Sito Web esperto

Telefoni rotativi di rete fissa, lettere di amici di penna, cabine telefoniche pubbliche o passare appunti in classe sono alcuni esempi di come interpolazioni e adolescenti si connettevano prima che esistesse Internet. Le comunicazioni online di oggi consentono ai giovani di connettersi utilizzando messaggi di testo, chat, emoji, app segrete e altro ancora.

Non solo gli strumenti di comunicazione si sono evoluti, ma anche il linguaggio che i giovani e i bambini usano per comunicare si è evoluto per includere parole gergali, espressioni colloquiali e persino emoji. E sfortunatamente, non tutti hanno la stessa guida di riferimento per decifrare il significato, quindi le comunicazioni online potrebbero essere soggette a interpretazioni errate.

Possiamo incoraggiare i nostri figli a essere premurosi con il modo in cui comunicano con gli altri online utilizzando le stesse tecniche che utilizziamo IRL:

  • Dimostrare con l'esempio e mostrare considerazione nelle proprie comunicazioni.
  • Ricordare ai tuoi figli di essere rispettosi degli altri.
  • Il classico "pensa prima, agisci per secondo" funziona bene anche online.
  • Trovare momenti di insegnamento dove è possibile: guardando film insieme, chiacchierando di storie scolastiche o persino notizie.

Nelle comunicazioni di ieri o di oggi, il potere del linguaggio è la base per connettere i giovani. E indipendentemente dal metodo utilizzato dai nostri bambini e giovani per comunicare online, genitori e tutori possono crescere i bambini digitali in modo che siano rispettosi degli altri, proprio come fanno nella vita reale.