Aiutare i bambini a gestire l'ansia dei social media | Questioni di Internet
MENU

Come puoi aiutare i bambini a gestire l'ansia dei social media?

Il gruppo di esperti di Internet Matters valuta come puoi aiutare tuo figlio con l'ansia dei social media come la paura di perdere l'occasione e sentirsi sotto pressione per postare costantemente online.

Ragazzo adolescente che usa ansiosamente il telefono cellulare


Karl Hopwood

Esperto di sicurezza online indipendente
Sito Web esperto

Quando i nostri figli iniziano a utilizzare i social media, porta con sé la pressione di apparire in un certo modo, comportarsi in un certo modo per adattarsi e apparire alla moda, e per alcuni credono che la loro popolarità sia definita dal numero di Mi piace e commenti. Alcune ricerche effettuate dalle guide delle ragazze hanno scoperto che 1/3 delle ragazze di 11-21 anni ha affermato che non avrebbe pubblicato un selfie sui social media a meno che non utilizzasse un'app o un filtro per migliorarlo - un terzo ha anche affermato che se pubblicasse qualcosa che non ha attirato abbastanza Mi piace o commenti, l'avrebbero cancellato.

Dobbiamo parlare con i nostri figli e aiutarli a capire che va bene essere se stessi. I social media mostrano i momenti salienti della vita di qualcuno – i pezzi migliori, direbbero alcuni – ma dovrebbero essere accettati per quello che sono e dovrebbero essere ugualmente accettanti e acritici nei confronti degli altri. Abbiamo tutti un ruolo da svolgere e, come genitori, dobbiamo dare il giusto esempio.

Ancora più importante, digli cosa fare se qualcosa va storto o sono arrabbiati: essere in grado di parlare con te (o con qualcuno) è fondamentale.

Dr. Elizabeth Milovidov, Esq

Professore di giurisprudenza ed esperto di genitorialità digitale
Sito Web esperto

I social media offrono ai nostri figli l'opportunità di connettersi, fare rete e interagire con un mondo più ampio. Sfortunatamente, a volte queste interazioni possono causare ansia nei bambini e gli esperti di Internet Matters hanno fornito consigli su cosa fare se ritieni che tuo figlio stia soffrendo a causa dello stress dei social media, come i genitori possono capire la pressione dei social media, così come i modi per trova supporto sui social media.

La cosa importante che i genitori e gli accompagnatori si rendano conto è che possono davvero aiutare i loro figli ad affrontare le pressioni per pubblicare, commentare, rispondere a un amico o persino impegnarsi nell'ultima sfida virale. Quando i genitori hanno conversazioni regolari, aperte e non giudicanti sulle attività online dei loro figli, possono ottenere informazioni su ciò con cui i loro figli hanno a che fare online.

Una volta avviata la conversazione, i genitori possono incoraggiare i bambini a pensare in modo critico a ciò che fanno online, a esaminare i loro sentimenti riguardo a ciò che vedono online e a discutere di ciò che è reale o esagerato.

Quel primo passo – aprire quelle conversazioni – è uno dei modi migliori per fornire un sistema di supporto sicuro per tuo figlio.

Scrivi il commento

Scroll Up