I genitori condividono le domande a cui i bambini dovrebbero rispondere prima di pubblicare

Se i tuoi figli sono sul punto di procurarsi i propri dispositivi o hanno iniziato a condividere online, Emma Vanstone, una mamma di tre esperti sui social media, delinea le domande chiave a cui i suoi figli devono rispondere prima di condividere online.

Domande che i bambini dovrebbero considerare prima di condividere online

I miei figli (9, 8 e 6) non hanno ancora i loro account sui social media, ma i miei due più grandi hanno accesso a un sistema scolastico in cui possono inviare foto agli amici e lasciare messaggi e hanno anche i loro blog online. Abbiamo ampiamente discusso di cosa dovrebbe e non dovrebbe essere condiviso online e abbiamo concordato che prima di pubblicare qualcosa si chiedono quanto segue:

  • È qualcosa che sono felice per i miei amici di leggere?
  • Riguarda qualcuno diverso da me?
  • Mamma / papà / scuola approverebbero?
  • Contiene informazioni personali: le informazioni personali sono definite come informazioni su dove viviamo, la loro scuola (se un post sul blog) e qualsiasi cosa relativa al corpo o alla salute.

Se la risposta ai primi tre è No o l'ultima domanda Sì, sanno che dovrebbero verificare con me prima di pubblicare.

Gestione dell'accesso e dell'uso di Internet da parte dei minori

Dato che non abbiamo ancora raggiunto l'età per gli account sui social media, è molto facile per me monitorare la loro attività online. Non accetto nessuno dei miei figli su Internet senza sorveglianza a casa. Se sono al computer, un adulto deve essere presente nella stanza e sanno che posso accedere ai loro account e-mail della scuola. Abbiamo solo un iPad di famiglia, che i bambini usano solo in modalità aereo.

Rendere sicuro il nostro Internet da casa

Non abbiamo ancora bloccato la nostra Internet di casa per renderla sicura per i bambini, il che è parte del motivo per cui sono così attento. Abbiamo in programma di creare un modo per rendere la nostra Internet sicura per i bambini, ma non siamo davvero sicuri su come procedere, ecco perché non l'abbiamo ancora fatto, ma è nella mia lista di cose fare. Sono sicuro che ci sia molto supporto là fuori per aiutarmi, ho solo bisogno di trovare un po 'di tempo per ricercarlo.

Quando i miei figli avranno account sui social media, scoprirò sicuramente il modo migliore per monitorare la loro attività e apprezzerei i consigli su questo argomento.

Mio figlio 9 mi dice che sono il genitore più severo per quanto riguarda l'accesso a Internet che conosce.

Gestisce un sito Web di educazione scientifica e gestisce account di social media per una varietà di siti Web di blog / genitori.

Altro da esplorare

Ecco altre risorse per aiutarti a proteggere il tuo bambino online

Messaggi recenti

Scroll Up