Giochi di realtà virtuale: ciò che i genitori devono sapere

Con la crescita di dispositivi di realtà virtuale rivolti ai bambini, l'esperta di giochi Andy Robertson condivide i consigli sul fenomeno in crescita e su ciò che i genitori devono sapere su questi nuovi gadget.

La realtà virtuale, di solito indicata come VR, era una riserva dei film di fantascienza. Ora, tuttavia, una gamma di prodotti di gioco VR offre nuovi modi per entrare nel mondo dei giochi.

I giocatori indossano un visore VR e vedono l'ambiente virtuale da una prospettiva in prima persona. Mentre girano la testa e si muovono in tutto il mondo, si muove di conseguenza. Questo crea un'esperienza molto coinvolgente.

Scelte hardware

Esistono diversi prodotti VR. Le opzioni principali sono Oculus Rift, Gear VR, HTC Vive e PlayStation VR. Ci sono differenze con ognuno di questi in termini di come i sistemi offrono la loro esperienza di realtà virtuale, ma il concetto di base è lo stesso in tutto.

Anche la tecnologia impiegata e il costo differiscono. Oculus Rift e HTC Vive hanno bisogno di un potente PC per funzionare, mentre PlayStation VR utilizza una PlayStation 4. Gear VR, d'altra parte, funziona con gli smartphone Android con specifiche più elevate.

Infine, Google Cardboard è l'opzione VR più economica. Questa tecnologia sviluppata da Google fonde un telefono in un supporto di cartone che i giocatori posizionano davanti ai loro occhi. L'approccio e la tecnologia sono stati utilizzati da altri prodotti come View-Master di Mattel.

Trovare il dispositivo giusto per una famiglia richiede alcune considerazioni. Il costo dovrebbe essere un fattore qui in quanto i sistemi variano notevolmente. Può essere utile provare esperienze più economiche su Google Cardboard o Gear VR. Se questi giochi funzionano bene per la tua famiglia, puoi prendere in considerazione maggiori investimenti in qualcosa con specifiche più elevate.

Classificazione PEGI

Come con qualsiasi videogioco venduto nel Regno Unito, i giochi VR hanno un punteggio PEGI per avvisare i genitori del contenuto che contengono. Sebbene ci sia la percezione che i giochi VR creino un'esperienza più coinvolgente, il contenuto è attualmente valutato allo stesso modo dei giochi tradizionali.

Il GRA ha dichiarato che "al momento, le classificazioni PEGI continuano a riflettere le problematiche relative ai contenuti piuttosto che quelle relative al miglioramento tecnologico dell'hardware di gioco".

Le classificazioni PEGI possono essere particolarmente utili per i giochi VR, poiché può essere più difficile vedere cosa sta vivendo il giocatore. Il finanziato dall'industria AskAboutGames.com e i siti web degli enti di rating statutari forniscono ulteriori informazioni qui In particolare, elencano i dettagli del motivo per cui un determinato gioco ha una valutazione particolare.

Salute e sicurezza VR

Portare qualsiasi nuova tecnologia in casa richiede una riflessione sulla sua sicurezza e sul suo sano godimento. Ci sono molte indicazioni fornite per ciascuna delle offerte VR; segui questo e la realtà virtuale può essere una parte estremamente positiva del gioco in casa.

Ciascuno dei diversi sistemi prevede un'età minima consigliata per i giocatori. Questo consiglio si concentra sulla limitazione del tempo e l'accesso ai bambini i cui occhi si stanno ancora sviluppando. Gear VR e Oculus Rift hanno entrambi una valutazione di 13+. La PlayStation VR afferma che è per bambini dai 12 anni in su.

L'HTC Vive include la guida secondo cui i bambini non dovrebbero usare il prodotto, anche se non specifica l'età esatta. La guida di Oculus fa eco a questo consiglio con la sua affermazione che "i bambini più piccoli si trovano in un periodo critico nello sviluppo visivo".

Più in generale, i sistemi dovrebbero essere configurati e riprodotti con molto spazio attorno. Cavi e mobili possono causare un inaspettato pericolo di inciampo durante il gioco. Inoltre, è necessario assicurarsi che le cuffie siano comodamente montate sulla testa.

Oltre alle precauzioni specifiche relative alla tecnologia stessa, i genitori dovrebbero applicare lo stesso approccio degli altri videogiochi per garantire che la famiglia ottenga il massimo dai giochi VR. È consigliabile provare i giochi prima che i giocatori più giovani li sperimentino. PlayStation VR è particolarmente utile in questo senso poiché i genitori possono vedere ciò che il giocatore sta vedendo, rispecchiato dalla televisione.

Infine, come con qualsiasi videogioco, dovresti fare delle pause di 5-10 minuti dopo ogni 45 minuti di gioco. È consigliabile iniziare con periodi di gioco più brevi per consentire ai giocatori di abituarsi a questo modo molto diverso di giocare.

Alcune persone riferiscono che l'esperienza VR può innescare sentimenti di nausea. Questo varia da persona a persona, a seconda della sensibilità e del gioco in corso. La guida per PlayStation VR è utile qui. Afferma che "in molti casi, il disagio iniziale sperimentato può svanire mentre ti abitui al gameplay VR".

Ulteriori informazioni sui dispositivi VR:

Fare clic sui collegamenti per visualizzare la guida dell'utente per i dispositivi.

Funzionalità online

Mentre le interazioni online con altre persone non sono qualcosa di nuovo, l'inclusione di questa funzione nei giochi VR dovrebbe essere presa in considerazione dai genitori nella scelta dei contenuti per la loro famiglia. Queste interazioni possono migliorare notevolmente l'esperienza dei giochi VR ma, come sempre, anche i genitori dovrebbero essere consapevoli dei potenziali pericoli qui.

Poiché è difficile vedere le interazioni che un giocatore sta vivendo in un gioco VR, un po 'più di attenzione e considerazione sono garantite. Vengono fornite le impostazioni per abilitare o disabilitare queste funzionalità in ciascuno dei sistemi. Questi dovrebbero essere applicati come faresti con qualsiasi altro dispositivo. Ancora una volta, uno dei modi migliori per placare le paure con il gioco online è provare i giochi prima che i membri più giovani della famiglia li giochino.

Conclusione

Sebbene la nuova e innovativa tecnologia possa innescare preoccupazioni per i genitori, la configurazione e l'uso appropriato del VR Game possono essere un'esperienza estremamente positiva per la famiglia. Non solo offre un nuovo modo di giocare insieme, ma sviluppa anche nuove abilità e capacità di comprensione in una varietà di sfide.

Risorse documento

Dai un'occhiata a una rapida guida di sicurezza per consentire ai tuoi bambini di utilizzare le cuffie VR

visita il sito

Messaggi recenti

Scroll Up