Configurare le impostazioni di sicurezza appropriate sui social media

Ecco alcune regole di base da seguire quando si esaminano le impostazioni sulla privacy su piattaforme di social media per supportare i giovani. Questo può essere utile per sedersi e passare insieme a tuo figlio.

Account di social media pubblici e privati

La maggior parte delle piattaforme di social media ti consente di impostare il tuo account su privato per controllare chi può vedere ciò che pubblichi, tuttavia è importante notare che ci sono alcune sezioni di profili che sono sempre pubbliche, questo potrebbe essere il nome o l'immagine del profilo.
Insieme a tuo figlio, assicurati di controllare ciò che puoi e non puoi rendere privato sul loro account per aiutarli a mantenere il controllo di ciò che le altre persone possono vedere su di loro.

Consulta le nostre guide sulla privacy per aiutarli a gestire le loro impostazioni sulla privacy:

Tieni presente che la maggior parte di queste piattaforme imposterà gli account come predefiniti, quindi devi modificare le impostazioni sulla privacy per cambiarlo in privato.

Cosa puoi controllare?

A seconda della piattaforma, puoi impostare l'accesso ai pin, disabilitare i servizi di localizzazione o creare un elenco di amici intimi in modo che tutto ciò che tuo figlio possa condividere o ricevere provenga solo dai suoi amici. Se tuo figlio è nuovo sui social media, assicurati di parlare con loro di chi dovrebbero aggiungere come amici in modo che rimangano al sicuro. Per coloro che sono già attivi sui social media, incoraggiali a rivedere regolarmente la loro lista di amici per mantenere il controllo su chi vede ciò che condividono.

Sai dove sono le funzioni di report e blocco?

Oltre a queste funzioni di report, piattaforme come Instagram offrono ulteriori modi per bloccare alcuni commenti inappropriati che compaiono su un account impostando filtri e impostazioni aggiuntive. Assicurati di incoraggiare tuo figlio a farne uso per gestire ciò che vede.
È anche importante sottolineare che molte delle piattaforme più popolari useranno l'apprendimento automatico dell'IA (come Facebook) per filtrare comportamenti e contenuti inappropriati per rendere la piattaforma più sicura.

Sai qual è il comportamento e non è consentito?

Tutte le piattaforme social avranno linee guida della community che descrivono in dettaglio ciò che è e non è permesso.
È una buona idea seguire queste linee guida con il bambino per assicurarsi che sappiano quale comportamento è e non è accettabile sulla piattaforma e quali sono le conseguenze, se le regole non vengono seguite.
La maggior parte avrà regole severe per non pubblicare determinati tipi di contenuti che potrebbero causare danni come cyberbullismo e molestie.
Ecco un elenco delle linee guida della community dalle piattaforme più popolari:

Scroll Up