Proteggere i bambini dal malware: risorse e consigli dall'industria Trust

Per aiutare i bambini a comprendere i pericoli del malware che può essere scaricato attraverso materiale piratato o dispositivi di streaming illeciti, Industry Trust ha collaborato con Into Film per creare questo video educativo a supporto. Abbiamo anche offerto suggerimenti per i genitori su come proteggere i bambini dai potenziali pericoli del malware.

È risaputo che i giovani trascorrono sempre più tempo online che mai e iniziano a utilizzare la tecnologia e i social media in tenera età. Quando diventano adolescenti, i comportamenti sono spesso già radicati nelle loro menti e l'idea della sicurezza di Internet diventa più difficile da insegnare.

Associarlo a una recente ricerca che ha dimostrato che un numero crescente di giovani viene esposto a immagini e video espliciti o vittima di hacking a causa di malware e la necessità di educarli su come rimanere online sicuri diventa ancora più chiara. Questo è qualcosa su cui l'industria Trust si è concentrata da tempo, sia attraverso campagne o progetti di ricerca.

Che cosa dice la ricerca

Alcune ricerche recenti del Fiducia nell'industria che esamina la consapevolezza dei bambini del malware (software dannoso che provoca danni attraverso l'ottenimento di informazioni personali) e le sue conseguenze hanno sollevato alcuni risultati allarmanti, come evidenziato di seguito:

Quasi uno su dieci (9%) giovani sono stati colpiti personalmente da malware.

41% degli 11-15 ha dichiarato di essere consapevole del fatto che il download o lo streaming di film e programmi TV da siti illegali potrebbe causare la morte di virus o malware nei loro dispositivi.

È stato con questa mentalità che il Trust ha recentemente collaborato con l'organizzazione benefica Nel film per produrre un'animazione su misura, "Meet The Malwares", che presenta casi di studio che descrivono dettagliatamente gli scenari fin troppo reali che i giovani possono sperimentare quando si tratta della condivisione indesiderata di immagini private e di estorsioni online.

Suggerimenti per proteggere tuo figlio dal malware

Concordare i confini digitali insieme

Stabilisci un accordo familiare per aiutare tuo figlio a capire cos'è un comportamento online accettabile e quando è sicuro aprire o scaricare file.

Mantieni un interesse attivo nella vita digitale di tuo figlio

Sapere cosa fanno online ti aiuterà a capire dove sono i potenziali rischi e ad intervenire per offrire supporto e assistenza.

Crea uno spazio più sicuro per loro con i controlli e le impostazioni sulla privacy

Utilizzando strumenti digitali come la rete controlli sulla banda larga, i programmi antivirus sui dispositivi e le impostazioni sulla privacy delle app social possono aiutare a limitare il potenziale di esposizione del bambino a qualcosa per cui potrebbe non essere pronto e fungere da prima linea di difesa per tenerli al sicuro online.

Dotali degli strumenti per fare scelte intelligenti

Mostra loro come utilizzare gli strumenti di report per contrassegnare i contenuti inappropriati sulle piattaforme che utilizzano. Offri loro supporto su cosa fare se si trovano di fronte a una situazione difficile online per dare loro la sicurezza di affrontarla e costruirne una resilienza digitale.

Continua la conversazione

Parlare di ciò che fanno su base continuativa e mantenere aperte le linee di comunicazione li aiuterà a sentirsi più sicuri di condividere se hanno delle preoccupazioni online.

Risorse documento

Scarica la risorsa: Resta sicuro online: incontra i malware

Visita Into Film

Messaggi recenti

Scroll Up