Accessibilità: videogiochi progettati per tutti

Il nostro esperto di tecnologia residente Andy Robertson delinea alcune delle cose chiave che possono essere applicate ai videogiochi per renderli più coinvolgenti per le famiglie con giocatori appassionati che potrebbero avere ulteriori esigenze di apprendimento e disabilità.

Come sapranno i lettori abituali di Internet Matters, il sito fornisce impostazioni di accessibilità estese e flessibili per consentirti di regolare il contrasto, il testo, il cursore e la struttura della pagina. Questo tipo di disposizione sui siti web ha fatto passi da gigante.

Meno noto è il progresso compiuto dai videogiochi per offrire un design o un'ambientazione inclusiva che consentano a più persone di godere di queste esperienze. I videogiochi offrono impostazioni di difficoltà, la possibilità di regolare la modalità di visualizzazione del gioco e il suono. Possono anche offrire diversi modi per essere controllati, inclusi schemi che possono essere utilizzati con funzione motoria ridotta.

La sfida può essere trovare quali giochi offrono queste impostazioni utili a te e alla tua famiglia. Il Database di videogiochi per famiglie fornisce un modo per cercare giochi che soddisfano i tuoi criteri specifici. Questo potrebbe essere giochi che non richiedono la lettura per un giocatore più giovane, giochi che offrono sottotitoli o giochi che hanno modalità ad alto contrasto.

Livello di difficoltà del gioco

Queste impostazioni regolano non solo la difficoltà di un gioco, ma anche il modo in cui la sfida viene presentata al giocatore. Alcuni giochi ti consentono di scegliere tra livelli di difficoltà preimpostati mentre altri forniscono una serie personalizzabile di impostazioni e modalità di assistenza.

Quantità di letture nel gioco

La quantità di lettura in un gioco può cambiare notevolmente l'esperienza. Ci sono una serie di criteri nella progettazione di videogiochi che offrono un'esperienza con diverse quantità di lettura. Allo stesso modo, i giochi possono fornire questa narrazione e dialogo come completamente doppiati o sottotitolati. Dove ci sono i sottotitoli, alcuni giochi forniscono anche un'indicazione di didascalia di chi sta parlando, il suo tono e altri suoni in sottofondo.

Controlli disponibili per giocare

I giochi sono, per loro natura, interattivi. Il modo in cui si ottengono queste interazioni dipende dallo schema di controllo che ci offrono. Questi possono essere progettati per essere semplici o complessi. Possono anche fornire impostazioni per garantire che cose come tenere premuti i pulsanti o premere rapidamente i pulsanti non siano un ostacolo al procedere.

Design accessibile dell'immagine del videogioco

L'aspetto di un videogioco è un modo importante per capire cosa sta succedendo nel mondo del gioco. Diversi stili e tecniche visive possono ottenere questo risultato in modi diversi. Il modo in cui un gioco segnala le interazioni o la via da seguire è importante se si ha una disabilità visiva, cinetosi o sensibilità daltonico.

Controlli audio

I videogiochi usano anche i suoni per segnalare cosa sta succedendo nel gioco. Che si tratti di un ambiente di sottofondo che imposta la scena o che si ascoltino i passi di un altro giocatore dietro l'angolo, l'audio è un elemento cruciale di un gioco. È utile anche essere in grado di regolare l'audio in base alle proprie esigenze, nonché fornire indicazioni visive che evidenziano quando viene riprodotto l'audio chiave.

Opzioni di comunicazione nel gioco

Naturalmente, i videogiochi sono spesso online e giocati con altre persone, non nella stessa stanza. Comunicare con loro in modo efficace è spesso un elemento critico per poter giocare a un videogioco. Esistono numerose funzionalità e impostazioni che possono aiutare questa interazione.

Con queste informazioni in mano, puoi trovare giochi più accessibili a una vasta gamma di persone. Combina questo con le informazioni sulle classificazioni PEGI appropriate e sul sistema che hai in casa, e puoi trovare una serie di giochi che sono molto divertenti e funzioneranno per l'età dei tuoi figli.

Scroll Up