Perché la consapevolezza del cyber bullismo è così importante per affrontare il bullismo?

Con informazioni recenti sulla stampa di Snapchat e la presunta perdita di migliaia di immagini private, non diamo la colpa ai genitori di essere terrorizzati da ciò che i loro figli stanno facendo online. Può essere la tentazione di tornare ai giorni di gloria in cui le nostre notti sono state trascorse a sussurrare furtivamente ai nostri amici sul telefono dei nostri genitori (se potevamo cavarcela) o passare appunti sotto i nostri banchi a scuola.

Abbracciando il cambiamento

Io, per esempio, sono eternamente grato che la mia adolescenza non sia documentata nel glorioso Technicolor che tutti possano vedere (a parte alcuni scatti granulosi di me in Dr Martens con i capelli decolorati "Sun-in" che si sono fatti strada Facebook). Ma quei giorni sono passati davvero e se vogliamo essere di alcun aiuto per i nostri figli dobbiamo abbracciare il cambiamento. Ma come possiamo proteggere i nostri figli online?

Nessuna separazione tra mondo online e mondo reale

Al Alleanza anti-bullismo dedichiamo molto tempo a educare insegnanti e animatori sui pericoli di cyberbullismo - ma anche allo stesso modo, incoraggiando le generazioni più anziane a vedere Social Media in una luce positiva - lavorare con i bambini per rendere Internet un buon posto dove stare. Non vinceremo questa lotta concentrandoci solo sui pericoli - per i bambini e i giovani non c'è separazione tra il mondo online e il mondo reale - c'è solo un mondo e tutti per cui giocare. Quindi cosa puoi fare oggi per rendere questo mondo migliore per tuo figlio?

Liberi di muoversi ma entro limiti ragionevoli

È incredibile che così tanti di noi abbiano paura di far giocare i nostri bambini fuori ma daremo loro un giro libero su Internet. Quindi, come antipasto per dieci - fai ciò che puoi per rendere la tecnologia nella tua casa il più sicura possibile - impostare il controllo genitori. Quindi parla con i tuoi figli. Gran parte di questo si riduce ad avere una relazione aperta e di fiducia in cui tuo figlio condivide il tuo mondo con te perché non sarai mai al passo con tutte le ultime tendenze - ed è molto difficile controllare ciò a cui tuo figlio accede al di fuori della casa (pensa a condividere le possibilità di un solo bambino nel parco giochi con uno smartphone).

Amore, luoghi e rassicurazione

Ci sono dei migliori consigli che puoi condividere con tuo figlio per aiutarti a tenere a bada i troll che sono veri per gli adulti come per i bambini: non dare mai la password a nessuno, nemmeno agli "amici"; assicurati che le tue impostazioni di sicurezza siano le più alte che possono essere; non condividere foto o video intimi anche se pensi di essere innamorato; assicurarsi che l'impostazione predefinita della posizione sia disattivata; bloccare e segnalare contenuti offensivi e mai apprezzare, ritwittare o trasmettere contenuti offensivi. Ma soprattutto il più grande impatto che possiamo avere da adulti è modellare la gentilezza e il rispetto in ogni parte della nostra vita - ed essere lì con un abbraccio e una rassicurazione che tutti meritiamo di meglio quando va storto.

Per le guide dei genitori e i video relativi al bullismo informatico, visitare il sito Web Le risorse di cyberbullismo dell'Alleanza anti-bullismo.

Altro da esplorare

Messaggi recenti

Scroll Up