Sfide online che tutti i genitori dovrebbero fare attenzione per questa estate

La dott.ssa Linda Papadopoulos offre consigli per offrire ai bambini un'esperienza online più sicura

Con l'avvento di pericolose sfide online che incoraggiano i bambini ad autolesionismo, è importante rimanere coinvolti con ciò a cui possono essere esposti e conversare regolarmente su ciò che fanno online.

Abbiamo raccolto le principali sfide online di 6 di cui i genitori devono essere a conoscenza e consigli su come impedire a tuo figlio di mettersi in pericolo attraverso la pressione dei coetanei.

Cosa dice l'esperto?

Sebbene molte delle sfide possano sembrare estreme: promuovere l'autolesionismo, il suicidio, il bullismo o la condivisione di immagini di nudo, la psicologa infantile e ambasciatrice di Internet Internet, la dottoressa Linda Papadopoulos, afferma che è importante non sottovalutare le pressioni a cui sono sottoposti i bambini per tenere il passo con tutte le ultime tendenze online.

“Sappiamo che i bambini vorranno disperatamente impegnarsi online con il loro gruppo sociale scolastico durante le vacanze poiché non li vedono tutti i giorni, il che sarà accompagnato dal desiderio di partecipare e dalla paura di perdersi. Certo, questo è del tutto naturale, ma i genitori possono assumersi la responsabilità di assicurarsi che lo facciano in modo sicuro. "

Le principali sfide online di 6 a cui prestare attenzione

La sfida dei deodoranti

Che cosa? La sfida del deodorante, nota anche come sfida dell'aerosol, è un gioco di resistenza peer to peer inquietante. Gli adolescenti si sono filmati spruzzando deodorante a pochi centimetri dalla loro pelle mentre mirano a superare l'un l'altro vedendo chi può sopportare il dolore più a lungo. È noto che la sfida ha lasciato i bambini a scuola con ustioni orribili e i genitori hanno parlato sui social media dopo aver trovato i loro bambini con ustioni.

Quali problemi potrebbe sollevare? pressione dei pari, lesioni fisiche

Come posso aiutare a prevenire questo? Discuti con tuo figlio e scopri se hanno sentito parlare della sfida o se conoscono qualcuno che ha preso parte. Parla con loro della pressione dei pari. Ricorda loro il danno fisico che può causare al loro corpo e fai una conversazione sensata sul danno emotivo che può postare qualcosa del genere, specialmente quando sono più grandi, poiché non possono mai essere rimossi.

Strisce di Snapchat

Che cosa? Uno Snapstreak si ottiene quando due persone inviano immagini avanti e indietro Snapchat per un numero consecutivo di giorni. Ad esempio, se hai inviato gli snap 250 l'uno all'altro, il tuo conteggio delle strisce sarà 250. Ma per continuare una serie, devi inviare uno snap a quell'amico entro 24-ore altrimenti perderai per intero il conteggio di Snapstreak. Ci sono un certo numero di petizioni da parte di adolescenti online, che esortano Snapchat a consentire loro di riprendere il conteggio delle serie poiché il loro conteggio degli snap è diventato effettivamente uno strumento per valutare le loro amicizie. Se non hanno un buon conteggio Snapstreak con un altro utente, significa che non sono buoni amici.

Quali problemi potrebbe sollevare? I genitori si sono lamentati del fatto che ha portato al cyberbullismo quando il loro bambino è stato responsabile della perdita dello Snapstreak e del tempo di visualizzazione eccessivo.

Come posso aiutare a prevenire questo? Parla con tuo figlio delle relazioni e ribadisci che la popolarità non può essere misurata da un numero arbitrario e ricorda loro che un'app non dovrebbe essere responsabile della loro autostima.

Sfida Salt & Ice

Che cosa? Questa mania ha avuto una rinascita all'inizio di quest'anno con adolescenti che si bruciano con sale e ghiaccio. I giovani hanno messo il sale sulla pelle seguito da un cubetto di ghiaccio. Il sale riduce la temperatura del ghiaccio fino a -26 gradi, il che ha provocato ustioni orribili simili al congelamento. Analogamente alla sfida dell'aerosol, vengono filmati facendo la sfida per vedere chi può durare più a lungo e superare i propri pari. L'NSPCC ha lanciato un avvertimento all'inizio dell'anno sollecitando i genitori a rimanere vigili sulla sfida del sale e del ghiaccio.

Quale problema solleva? pressione dei pari, lesioni fisiche

Come posso affrontare questo? Chiedi a tuo figlio se conoscono qualcuno che ha preso parte alla sfida del sale e del ghiaccio o se è qualcosa di cui hanno sentito parlare. Parla con loro della pressione dei pari e di come dire "no". Discutere sui pericoli legati alla pubblicazione di video inappropriati online e ricordare loro che se qualcosa viene pubblicato online, può essere difficile rimuoverlo.

The Pass Out Challenge / Space Monkey / Choking Game

Che cosa? The Pass Out Challenge, noto anche come Space Monkey e The Choking Game, ha preso piede lo scorso anno. Gli adolescenti sono stati girati svenendo apposta nel tentativo di raggiungere un livello euforico ed è stato ritenuto responsabile di diversi decessi tra cui Karnel Houghton, 12, di Birmingham. Tuttavia, proprio il mese scorso il preside Paul Ramsey, della Verulam School nell'Hertfordshire, ha raccontato di essere stato costretto a tenere un'assemblea sul preoccupante gioco online mentre scopriva che gli alunni stavano tentando di copiarlo dai video che avevano visto sui social media.

Quale problema solleva? Lesioni fisiche, condivisione di contenuti inappropriati

Come posso evitare questo? Discuti con tuo figlio prima che gli venga concesso l'accesso ai social media su tendenze pericolose e invitali a parlare con te o con un adulto di fiducia se ne sentono o vedono qualcuno. Parla con tuo figlio in un ambiente rilassato in modo che non si senta interrogato come in macchina. Cerca i segni della sfida inclusi i lividi sul collo o gli occhi iniettati di sangue. Se hai dubbi sul fatto che gli amici della scuola di tuo figlio possano prendere parte a una tendenza pericolosa, contatta la scuola di tuo figlio e fai conoscere il problema.

The Touch My Body Challenge

Che cosa? La sfida Touch My Body è una nuova tendenza online che vede una persona bendata mentre un secondo giocatore li costringe a toccare una parte del proprio corpo. Il risultato è spesso che i partecipanti sono costretti a toccare le parti del corpo privato di un'altra persona. Vengono quindi filmati nel tentativo di indovinare quale parte del corpo hanno toccato e i video sono condivisi sui social media. I video sono stati ampiamente condivisi online nelle ultime due settimane ..

Quale problema solleva? Condivisione di contenuti inappropriati,

Come posso aiutare a prevenire questo? Parla con tuo figlio del gioco e chiedi loro se hanno mai visto delle Sfide Touch My Body o se è mai stato loro chiesto di partecipare. Può sembrare una conversazione difficile aver scelto un terreno neutrale o in un posto in cui entrambi vi sentiate a vostro agio. Ribadire una volta che qualcosa è online, è estremamente difficile da rimuovere.

Esorta il tuo bambino ad applicare il "test della maglietta" quando si tratta di condividere immagini, immagini o video con gli amici. Lo indosseresti sulla tua maglietta? In caso contrario, non inviarlo. I contenuti espliciti possono diffondersi molto rapidamente su Internet e influire sulla reputazione di tuo figlio a scuola e nella sua comunità sia ora che in futuro. Potrebbe anche influenzare le loro prospettive di istruzione e occupazione.

The Blue Whale Challenge

Che cosa? La Blue Whale Challenge vede presumibilmente gli adolescenti seguire una serie di account oscuri sui social media che li istruiscono a prendere parte alle sfide 50 in diretta streaming nei giorni 50. Secondo quanto riferito, la sfida inizia con la visione di un film spaventoso e alla fine si intensificano fino a includere l'autolesionismo. Il giorno 50, al partecipante viene detto di suicidarsi. Anche se molti hanno messo in dubbio la sfida come "fake news" e molti esperti l'hanno soprannominata una bufala, tuttavia ci sono una serie di immagini inquietanti sui social media tra cui l'autolesionismo sotto le spoglie della balena blu. Instagram invia un messaggio di avvertimento agli utenti se tentano di trovare casi del "gioco del coraggio suicida" e li indirizzano ai samaritani. I rapporti hanno affermato che è responsabile della morte di oltre 130 bambini nell'Europa dell'Est e che anche i genitori di due adolescenti statunitensi hanno incolpato la sfida per il suicidio del loro bambino.

Quali problemi presenta? Rischio di autolesionismo, visualizzazione di contenuti inappropriati, creazione di contenuti inappropriati

Qual è il consiglio? Internet Matters esorta i genitori a parlare ai propri figli delle tendenze online tra i loro coetanei e a chattare regolarmente con loro sui giochi di cui parlano i loro amici. Parla con loro di come potrebbero affrontare la pressione dei loro colleghi online come se fossero offline. Assicurati di aver configurato il dispositivo in modo sicuro per impedire a tuo figlio di trovare siti Web e immagini autolesionisti. Se sei preoccupato per il benessere emotivo di tuo figlio o sei preoccupato che potrebbero essersi imbattuti in The Blue Whale Challenge, contatta The Samaritans su 116 123.

Risorse rescue-ring

Se desideri saperne di più su come aiutare tuo figlio ad affrontare la pressione dei pari, Parent Zone offre una guida "Pressione dei pari online - una guida dei genitori" per aiutarti.

Vedi la guida

Messaggi recenti

Scroll Up