Come possono i giovani vulnerabili essere protetti dai rischi degli appuntamenti online?

Mentre sempre più giovani si avvicinano ai social media e alle app online per formare relazioni romantiche, l'esperta Adrienne Katz spiega come ciò influisce sui giovani vulnerabili e cosa possono fare i genitori per proteggerli.

Cosa influenza le relazioni online dei giovani?

Il modo in cui un giovane si sente su se stesso - chiamiamolo la sua consapevolezza della dignità - influenzerà il modo in cui agisce nelle relazioni. Se hanno poche opportunità di socializzare con gli altri della loro età a causa di disabilità, difficoltà di apprendimento o responsabilità a casa, tendono a cercare l'amore e l'ammirazione online più degli altri adolescenti. Il desiderio di appartenere ed essere amati è così potente che le regole di sicurezza vengono dimenticate.

Il ruolo della salute mentale

La salute mentale e le emozioni sono forti motori di tutto ciò che facciamo. Ad esempio, le persone con un disturbo alimentare hanno una probabilità tre volte maggiore di condividere immagini esplicite rispetto agli adolescenti senza difficoltà.

Anche l’isolamento o il sentirsi soli possono portare gli adolescenti a cercare una vita sociale online. I giovani assistenti, ad esempio, hanno il doppio delle probabilità di condividere queste immagini rispetto agli adolescenti senza responsabilità o bisogni aggiuntivi. Si sentono "notati" e alcuni lo vedono come una porta d'accesso alla vita sociale e romantica degli adolescenti che desiderano.

Altri guardano alla vita online per compensare le difficoltà nella vita reale. Alcuni adolescenti credono semplicemente che condividere immagini di se stessi nudi sia necessario in una relazione se si vuole mantenere il proprio partner.

Perché i giovani fanno "sext"

La condivisione di immagini esplicite o il "sexting" possono verificarsi a seguito di pressioni o ricatti. Quelli che più probabilmente dicono che ciò è accaduto a loro sono quelli con un disturbo alimentare, i giovani badanti, quelli con autismo e quelli in cura.

Inoltre, sappiamo che più della metà dei giovani con problemi di udito che hanno condiviso un’immagine hanno affermato di aver subito pressioni o ricatti per farlo. Un esempio sono gli "allenatori" di thinspiration che esercitano un'incredibile pressione sui giovani affinché diventino più magri. Come parte di ciò, richiedono un controllo rigido e fanno sì che il loro obiettivo invii immagini ogni giorno. Altri influencer spingono i ragazzi a ingrossare i loro corpi e inviare foto per illustrarlo.

Inoltre, coloro che richiedono immagini potrebbero affermare che fa parte di una relazione, dicendo cose amorevoli per ottenere più immagini.

In che modo i bambini vulnerabili sono a rischio?

Alcuni bambini potrebbero avere difficoltà a comprendere il loro utilizzo della tecnologia e le potenziali conseguenze a lungo termine. Se un bambino o un giovane è molto arrendevole e fiducioso, potrebbe fare con entusiasmo ciò che il suo "partner" vuole che faccia, non riuscendo a riconoscere se viene manipolato.

Di conseguenza, il bambino potrebbe mettere online le sue immagini, condividendo troppe informazioni. Ciò può poi portare a qualcuno che offre loro “protezione” e appartenenza, il che può trasformarsi in controllo o addirittura sfruttamento.

Cosa possono fare genitori e tutori?

Il modo più efficace per sostenere i nostri ragazzi è amarli e sostenerli in un modo che consenta loro di discutere apertamente e spesso di relazioni e sentimenti. Ovviamente, i genitori sono naturalmente protettivi, soprattutto se i loro figli sono vulnerabili offline. Quindi, incoraggiare relazioni sane negli adolescenti implica un lasciarsi andare che è difficile per i genitori.

Tuttavia, puoi iniziare da piccolo, aiutando un bambino a sviluppare la propria consapevolezza, acquisire competenze, considerare scenari e capire che le relazioni non sono sempre quello che sembrano.

Questo può impostare lo schema per parlare con un adulto di fiducia prima che inizino una relazione.

Conversazioni da fare con i giovani

Genitori e tutori dovrebbero parlare di come si presenta una buona relazione in qualsiasi ambiente, piuttosto che preoccuparsi eccessivamente del mondo online.

Parla di cosa va bene e cosa non va bene

Sembra che gli adolescenti pensino che sia un segno di fiducia tra una coppia se il tuo partner guarda attraverso il tuo telefono senza permesso. Inoltre, oltre un terzo dei ragazzi ritiene che la condivisione di immagini di nudo in una relazione sia prevista. Più della metà dei giovani con problemi di salute mentale ha condiviso un'immagine "perché avevo una relazione e volevo condividerla".

I giovani vulnerabili offline hanno più del doppio delle probabilità rispetto ai loro coetanei di accettare di incontrare qualcuno che hanno conosciuto online. Quelli con perdita dell'udito o difficoltà di apprendimento erano molto propensi a dire in seguito che questa persona non aveva la loro stessa età.

Le cosiddette relazioni online potrebbero non essere nulla del genere. Quelli con perdita dell'udito, disturbi alimentari, difficoltà di salute mentale, esperienza di assistenza o che dicono "mi preoccupo per la vita a casa" avevano più del doppio delle probabilità rispetto agli altri adolescenti di riferire che "qualcuno ha cercato di convincermi ad avere un'attività sessuale indesiderata".

Quindi, è importante discutere su come sono le relazioni sane e quando è il momento di chiedere aiuto.

Suggerimenti per promuovere relazioni positive online

Genitori e tutori dovrebbero stare attenti quando si tratta dell'attività online dei giovani. Tuttavia, dovrebbero anche mirare a rafforzare le competenze dei propri figli nei seguenti modi.

  • Parla apertamente e spesso delle relazioni. Includi cosa va bene e cosa no e spiega che alcune persone online non sono chi dicono di essere.
  • Spiega che dovrebbero avvicinarsi alle persone online con cautela. È importante riconoscere che, proprio come offline, alcune persone sono gentili mentre altre potrebbero cercare di far loro del male.
  • Parla della fine delle relazioni. Alcune relazioni si interrompono ed è straziante, ma ce ne saranno altre.
  • Aiutali a capire che sono apprezzati e amano. Non dovranno mai dimostrarlo a nessuno facendo cose che non vanno bene come quelle di cui hai parlato.
  • Metti in chiaro che il loro corpo è privato.
  • Usa gli scenari per parlarne. Esplora domande come "Cosa faresti se...?" oppure "cosa pensi che dovrebbe fare una persona fittizia se ciò accadesse a lei?"
  • Incoraggia le tattiche parlanti risolvere i problemi con un adulto fidato.
  • Parlare di identità e reputazione online. Le informazioni che mettono online possono restare. I futuri datori di lavoro o amici potrebbero vedere tali informazioni online.
  • Sostienili sempre. Evitare di svergognare o incolpare i bambini e i giovani se si verifica un problema,
È stato utile?
Dicci come possiamo migliorarlo

Messaggi recenti