Paura, panico e sfide

Consigli per genitori e tutori

Scopri di più sulla differenza tra rischi e danni per il tuo bambino mentre naviga nel suo mondo online.

Comprensione del rischio e del danno online

Essere online può essere un'esperienza estremamente piacevole e può aiutare tuo figlio a sviluppare le sue capacità sociali ed emotive, ma come genitore di un bambino con bisogni educativi speciali e disabilità (SEND), potresti già essere preoccupato per i problemi a cui può essere esposto .

Il rischio non porta sempre a danni

Sebbene tuo figlio possa essere a rischio maggiore, è importante ricordare che il rischio non si trasforma sempre in danno. L'esposizione al rischio è anche una parte importante dell'apprendimento ed è impossibile rimuovere tutti i rischi che tuo figlio può affrontare utilizzando solo la tecnologia.

È probabile che tuo figlio possa parlare con estranei online mentre gioca o in una chat di gruppo, o potrebbe ricevere commenti negativi, ma la cosa fondamentale è assicurarsi che sappia riconoscere i segnali di pericolo per evitare che si trasformi in un danno.

Non sei solo

Se sei preoccupato che tuo figlio stia riscontrando un problema, non sei solo, la ricerca mostra che i genitori di bambini con SEND hanno tre volte più probabilità di segnalare qualcosa che ha disturbato o turbato il loro bambino.

Prepararsi ad agire

Sebbene sia impossibile immaginare ogni situazione in cui tuo figlio potrebbe trovarsi, essere preparato con piani d'azione già pronti per sostenere il tuo bambino è essenziale.

Per aiutarti ad affrontare alcuni dei comuni rischi online, abbiamo fornito passaggi pratici su come sostenere tuo figlio.

Scroll Up