Comprensione del ruolo del sociale 

Consigli per genitori e tutori

Scopri come connettersi online può essere più impegnativo per i bambini con bisogni educativi speciali e disabilità (SEND) e quale impatto può avere sul loro benessere.

icona di mamma e papà e pollice in alto

Perché è diverso per i bambini con INVIA?

Gli anni dell'adolescenza sono un periodo di sviluppo in cui è prevedibile l'assunzione di rischi. Il divertimento di avventura, sfida e rischio può essere aumentato in alcune persone.

Tuttavia, i bambini e i giovani affetti da SEND sono - per definizione - giovani con difficoltà emotive e comportamentali. È essenziale che i genitori considerino se il loro comportamento di assunzione di rischi è probabile che si esprima sia online che offline.

Per alcuni, andare online fornirà uno spazio positivo per fuggire o compensare la loro realtà offline; un modo per trovare sensazioni e divertimento. Altri che sono socialmente isolati e introversi possono mancare di abilità sociali e quindi essere meno attivi o vivaci online nel modo in cui interagiscono con gli amici.

In ogni caso, i giovani tendono a non vedere confini tra la vita online o offline e spesso diventano vittime online di qualcuno che li conosce offline ed è consapevole della propria vulnerabilità. In questo modo, l'autore ha le conoscenze per manipolare il proprio bersaglio, specialmente se ha INVIO.

Mentre la maggior parte di noi si sente fiducioso che non saremmo accolti da qualcuno che non era quello che pensavamo fosse online o che un contenuto non fosse vero, i giovani con SEND potrebbero trovare questo più difficile da individuare. Possono essere:

  • È più probabile che credano a ciò che viene detto da amici e persone sconosciute
  • Più fiducia e maggiore fiducia in ciò che vedono e sentono
  • Meno in grado di pensare in modo critico a ciò che condividono e alle conseguenze
  • Meno in grado di individuare situazioni rischiose
  • Meno discriminante sia per il proprio comportamento che per quello che vedono

Cosa significa questo per te come genitore o badante?

Ecco alcune cose da considerare:

  • Conoscere i rischi e quali domande porre per evitare / rilevare situazioni rischiose
  • Sii consapevole di ciò che tuo figlio sta facendo online
  • Riconoscere le soluzioni tecnologiche non sono il proiettile d'argento
  • Pensa a cosa stanno facendo online piuttosto che al tempo che impiegano a farlo
  • Sostieni il desiderio di tuo figlio di autonomia e indipendenza
  • Non vietare la tecnologia o i social media: è un netto positivo
  • I consigli in questa risorsa possono aiutarti a guidare tuo figlio a un'esperienza online sicura e ad aiutare con la sua vita sui social media

Altre sezioni che troverai in Conosci i fatti

Tocca o fai clic sul riquadro per saperne di più

Scroll Up