Configurare la tecnologia in sicurezza

Consigli per genitori e tutori

Scopri quali impostazioni puoi utilizzare sui dispositivi per gestire l'esperienza online di tuo figlio.

smartphone con segno di spunta sullo schermo

Dispositivi utilizzati dai bambini per connettersi online

icona del telefono che vibra di messaggi

Mentre il dispositivo più popolare per la connessione online rimane lo smartphone, è importante non trascurare gli altri dispositivi che il bambino potrebbe utilizzare per andare online, in particolare tablet, console di gioco e laptop / PC. Tutti questi dispositivi possono essere configurati in modo da supportare l'esperienza online di tuo figlio.

Smartphone e tablet Apple iOS

Gli smartphone e i tablet rientrano in genere in due tipi, ovvero Apple, che utilizza il proprio sistema operativo iOS o chiunque altro, come Samsung, LG, Google, ecc., Che utilizzano il sistema operativo Android.

Tempo sullo schermo

La funzione tempo di visualizzazione su iOS consente di impostare limiti di tempo e impostazioni di contenuto e privacy configurando un passcode per il tempo di visualizzazione. Ti aiuta a programmare il tempo lontano dallo schermo, i limiti per i tipi di app che possono essere acquistate o utilizzate, il social network è un gruppo e per impostare restrizioni sui contenuti e sulla privacy. Qui puoi impostare diverse funzioni utili, tra cui:

  • Classificazioni per età per film, app, musica, TV e libri
  • Filtri per il contenuto del sito Web
  • Impostazioni sulla privacy per il Games Center

C'è una guida su come utilizzare la funzione Tempo schermo qui:

Vai a Internetmatters.org per vedere la guida

Come funziona la condivisione familiare - Supporto Apple

Famiglia Sharing

Se tutti i dispositivi della tua famiglia provengono da Apple, puoi trarre vantaggio dall'impostazione di Condivisione famiglia. Oltre a consentirti di condividere l'archiviazione e gli acquisti nel cloud, ti consente di monitorare l'utilizzo del tempo dello schermo dei tuoi figli, quali siti Web visitano e le app che utilizzano. Ti consente anche di impostare limiti di tempo per app specifiche e ha una pratica funzione "Chiedi di acquistare". Consente inoltre di tenere traccia delle posizioni dei dispositivi. Puoi saperne di più qui:

Vai a Internetmatters.org per vedere la guida

Condivisione di dispositivi

iOS ha anche l'accesso guidato, che è un modo autonomo di controllare l'accesso a una singola app per un tempo prestabilito, utile se si condividono dispositivi. Puoi saperne di più qui

Vai al supporto Apple

Smartphone e tablet Android

Smartphone e tablet in genere rientrano in uno dei due tipi, Apple, che utilizza il proprio sistema operativo iOS o chiunque altro, come Samsung, LG, Google, ecc., Che utilizza il sistema operativo Android.

Google Family Link

Google Family Link ti consente di supervisionare e controllare l'accesso da remoto e di aggiungere restrizioni sui filtri e sui contenuti al dispositivo Android di tuo figlio. È importante sottolineare che è possibile utilizzare un genitore che è possibile utilizzare un telefono Android o iOS. Ci vorrà del tempo per configurare e coinvolgere ogni utente che ha un account Gmail e tu fornisci i dettagli della tua carta di credito per la verifica, tuttavia una volta impostato ti consentirà di tracciare la loro posizione, impostare controlli e filtri per i siti Web e le app utilizzate e imposta anche tempi e limiti di utilizzo per app specifiche sul dispositivo di tuo figlio. È possibile trovare una guida all'installazione qui:

Vai al sito Internet Matters per consultare la guida

Benessere digitale di Google

Il benessere digitale di Google può essere scaricato dall'App Store e quindi visualizzato nelle impostazioni, anziché come app. Ti dà accesso a una serie di dati sullo schermo che ti consentono di rivedere le app che usi e il tempo impiegato su di esse. Inoltre, include anche la funzionalità di controllo parentale di Family Link. Al momento è disponibile solo su telefoni Google e una manciata di altri telefoni Android, tuttavia, nell'ottobre 2019, hanno reso obbligatorio per tutti i telefoni Android avere questa app integrata o offrire un servizio simile.

Vai a Google Digital Wellbeing 

Icona di Google Play Store

Google Play Store

Puoi controllare le app che tuo figlio può scaricare dall'app store utilizzando le Impostazioni nel PlayStore effettivo. Puoi trovare una guida utile qui:

Vai su Internet Matters per vedere la guida 

Console di gioco

Man mano che i bambini crescono, il gameplay sia su dispositivo mobile che su console comporta sempre più la comunicazione con gli altri, quindi è importante assicurarsi di configurare anche le console di gioco tenendo presente questo aspetto. Ciascuna delle principali piattaforme, PlayStation, Xbox e Nintendo offrono tutte una serie di controlli parentali e impostazioni sulla privacy per personalizzare l'esperienza del tuo bambino. Puoi scoprire di più su come farlo qui:

Vai su Internetmatters.org per vedere la guida

PlayStation Network e Xbox Live sono servizi in abbonamento che consentono la comunicazione tra i giocatori, quindi se tuo figlio li sta usando, assicurati di pensare anche a come sono impostati. Oltre a questi servizi, ci sono piattaforme come Steam e Twitch in cui i giovani giochi possono interagire. È importante pensare a questi come social network, in particolare perché il linguaggio e la condotta su queste piattaforme a volte possono essere più aggressivi e inappropriati. Ancora una volta, puoi trovare ulteriori informazioni facendo clic sul pulsante sopra.

Laptop e PC

I laptop e i PC sono molto simili agli smartphone e tendono a cadere in due campi, Apple e Windows. Il sistema operativo Apple MacOS offre funzionalità molto simili alla condivisione in famiglia sullo smartphone iOS.

Windows offre anche il controllo genitori integrato e consente di impostare un account figlio in cui è anche possibile gestire il tempo dello schermo, applicare filtri e restrizioni e controllare la spesa presso lo store Microsoft. Ancora una volta puoi trovare maggiori informazioni qui per Windows 10:

Vai su Internetmatters.org per vedere la guida

Controlli sulla banda larga domestica e sulle reti mobili

Banda larga domestica

Le reti domestiche a banda larga più comuni offrono tutte il controllo parentale e il filtraggio gratuito. Ciò ti consente di controllare i siti a cui tuo figlio può accedere. Sebbene siano utili per impedire a tuo figlio di imbattersi in contenuti inappropriati online, funzionano solo su siti Web (non app), non controllano a livello individuale e, quindi, per i social media, non possono bloccare l'accesso alle app. Puoi trovare ulteriori informazioni sui controlli parentali qui

Vai su Internetmatters.org per vedere la guida

Sky offre un servizio chiamato Sky Broadband Buddy a un costo aggiuntivo che ti consente di impostare un profilo per tuo figlio e controllare l'accesso e il tempo trascorso su singole app e tipi di siti Web. Puoi trovare informazioni al riguardo qui

Vai su Internetmatters.org

reti mobili

Le grandi reti mobili offrono tutte protezione per inciampare accidentalmente attraverso contatti inappropriati. Ma come le reti a banda larga, operano a livello di sito Web (non su app) e quindi per i social media non possono bloccare l'accesso alle app. Per ulteriori informazioni sulle reti mobili:

Vai su Internetmatters.org per vedere la guida

SafeSearch

Utilizza sia la Ricerca sicura di Google sia la Modalità con restrizioni di YouTube. La ricerca sicura sul motore di ricerca di Google interrompe la visualizzazione nei risultati di ricerca di almeno 18 anni e la Modalità con restrizioni di YouTube filtra i contenuti inappropriati in stile adulto da riprodurre su YouTube, mentre è meno probabile che si tratti di pornografia (poiché ciò è contrario agli standard della community ) e altro ancora su temi per adulti e linguaggio volgare. Maggiori informazioni su questi sono disponibili qui:

Vai su Internetmatters.org per vedere la guida

Altre sezioni che troverai in Fai le basi

Tocca o fai clic sul riquadro per saperne di più